lunedì 18 agosto 2014

TRAGEDIA A MARSALA. MUORE BIMBA DI DUE ANNI ANNEGATA A SAN TEODORO

Tragico fine settimana di Ferragosto per una famiglia marsalese, originaria del quartiere popolare di Sappusi,
che ha visto annegare la figlioletta davanti ai propri occhi. Una bambina di due anni, Chanel Maya Titone, è annegata nel tratto di mare antistante la spiaggia di contrada San Teodoro, all'estremo versante nord di Marsala. Non sono chiare le dinamiche dell'incidente. 
In base alla prima ricostruzione sembrerebbe che la piccola fosse sfuggita per qualche istante al controllo dei genitori, finendo in acqua e spingendosi un po' a largo. Forse portata via da un'onda un po' più forte delle altre, che l'ha trascinata con se. In pochi minuti si è consumata la tragedia. A lanciare l'allarme è stato un bagnante, che l'ha soccorsa accortosi che la bimba era stata travolta dai flutti. L'incidente è accaduto nel pomeriggio di domenica 17 agosto, intorno alle ore diciotto. 
La bimba è annegata nelle acque vicino le torri della tonnara di San Teodoro, meta di molti bagnanti, quasi al confine con il lido omonimo e il Nautilus Club. Si tratta di una parte di costa rocciosa e pericolosa, perché lì, all'ingresso della laguna della Riserva dello Stagnone, insistono molte correnti. Inoltre, la giornata, soprattutto nel pomeriggio, era molto ventosa. Quando la piccola Chanel Maya è stata recuperata era ormai troppo tardi. Tutti i tentativi di rianimarla si sono rivelati vani. Inutile il tentativo di rianimarla con il massaggio cardiaco e la respirazione artificiale. Neppure gli operatori del 118 sono riusciti a rianimare la bambina. E' intervenuto anche l'elisoccorso con a bordo un medico rianimatore, ma anche gli ulteriori tentativi si sono rilevati inutili. La vicenda è stata seguita passo passo dagli uomini del Capitaneria di porto. Scene strazianti, ovviamente, a San Teodoro, dove il padre della piccola Chanel si è rifiutato di consegnare alle autorità arrivate sul posto il corpicino della figlioletta, deceduta in seguito ad annegamento. Nonostante la famiglia abiti in contrada Giardinello i funerali della piccola verranno celebrati domani mattina, 19 agosto alle ore 10.30, in Chiesa Madre. Ai familiari e in special modo alla mamma della piccola Chanel Maya Titone, è stato inviato ieri dal Commissario straordinario del Comune di Marsala, il dottor Giovanni Bologna, un telegramma di cordoglio, in cui testualmente si legge: "At nome città tutta et mio personale partecipo vs immenso dolore per incolmabile perdita piccola Chanel Maria, meraviglioso angioletto". 

Nessun commento:

Posta un commento