sabato 1 marzo 2014

SERIE B. CESENA-TRAPANI, 2-2

Non basta, ai granata, una doppietta di Mancosu. I romagnoli rimontano con due reti di Rodriguez e pareggiano i conti
Primo tempo. Formazione prevedibile per il Trapani. A destra, in difesa, va Ferri. Garufo sostituisce lo squalificato Basso sulla corsia destra del centrocampo. Iunco preferito a Gambino. Al 2' subito destro da fuori area di Pirrone, la palla finisce a lato. Un Trapani molto propositivo, un minuto dopo, costruisce una grandissima occasione: sul cross di Garufo, Nizzetto prova la conclusione da buona posizione ma viene murato da Gagliardini. Al 6', secondo corner per il Trapani: deviazione della difesa di casa su cross dalla sinistra di Rizzato. Sugli sviluppi del calcio d'angolo la palla giunge a Ferri sulla fascia destra, il terzino mette in mezzo un pallone che Agliardi devia a lato. Il gol del Trapani arriva al 13': palla in mezzo di Nizzetto e Mancosu, in qualche modo, riesce a battere a rete. Cesena sotto shock dopo la rete dei granata. I granata si rendono pericolosi un'altra volta al 22'. Triangolo al limite dell'area tra Iunco e Garufo che non si chiude. Volta è bravo a fare buona guardia e a chiudere. Il Cesena si fa vedere al 24', con Rodríguez che però viene abilmente fermato da Terlizzi dentro l'area di rigore.Alla mezzora Cesena pericolosissimo: Nordi effettua una grande parata sul colpo di testa ravvicinato di Rodríguez. Clamorosa doppia chance per il Trapani che sfiora il raddoppio al 35': Nizzetto si incunea in area di rigore, il suo sinistro viene deviato da Agliardi. Sulla sfera interviene Mancosu ma la sua deviazione sbatte sul pallone e finisce sul fondo. Al 37' punizione per i padroni di casa: sul cross di Belingheri, il colpo di testa di Gagliardini viene deviato in corner. Nizzetto è fra i migliori e al 38' crea un'azione sulla sinistra: il suo mancino viene respinto da Agliardi. Grande risposta di Nordi al 41', stavolta su un tiro dal limite di Cascione e sfiorato da pochi passi da Belingheri. Cesena ancora pericoloso in altre due circostanze. Prima con Marilungo, chiuso tempestivamente in corner da Garufo. Poi sugli sviluppi dell'angolo traversa clamorosa del Cesena colpita di testa da Renzetti. Dopo un minuto di recupero finisce il primo tempo.

Secondo tempo. Subito una clamorosa occasione per il Trapani: passaggio di Iunco per Mancosu che, a tu per tu con Agliardi, si fa parare il destro. La palla giunge poi a Nizzetto: il suo sinistro termina di poco a lato. Il Trapani mostra una grinta incredibile e al 5' Iunco viene atterrato in area da Volta. Il direttore di gara assegna un calcio di rigore che Mancosu realizza: 0-2. Al 10' destro da fuori di Belingheri: Nordi devia in corner. Sugli sviluppi del calcio d'angolo Rodriguez fermato in off-side. Due minuti dopo Cesena pericoloso in avanti col colpo di testa di Rodriguez che finisce fuori. Granata che si rivedono in avanti al 14' con Pirrone che calcia da fuori area ma non inquadra lo specchio. Al 20' ci prova Gambino con un pallonetto dal limite dell'area. La sfera termina fuori. Due minuti dopo punizione per il Cesena dalla trequarti sinistra: il colpo di testa di Volta finisce alto. Episodio dubbio in area di rigore del Cesena: Mancosu termina a terra, il direttore di gara lascia proseguire. Il Cesena accorcia le distanze al 24', tap-in di Rodriguez dopo una corta respinta di Nordi. Al 30’ occasione per i padroni di casa sugli sviluppi dell’ottavo corner: ponte di Cascione per Volta che di testa non inquadra la porta da pochi centimetri. Un momento di fuoco per il Trapani. Al 32' colpo di testa di Succi su cross di Renzetti, Nordi para. Un minuto dopo ci prova Nizzetto dal limite, para Agliardi, poi il Cesena trova il pareggio.Pressing del Cesena: padroni di casa pericolosi al 34' prima con un tiro di Cascione deviato dalla difesa e poi con un cross dalla sinistra di D'Alessandro su cui non arriva nessuno. Cesena che trova il pareggio al 35' con una conclusione di Rodriguez che si stampa sulla traversa e sbatte per terra. Per Ostinelli la palla è dentro ma la palla non era entrata. Poco dopo il Cesena resta in 10 per l'espulsione di Cascione. Terlizzi, su punizione, al 40', calcia alto. Al 44' Ciaramitaro tenta il destro dal limite ma Agliardi non si fa sorprendere, poi il direttore di gara concede 5 minuti di recupero. Finisce 2-2.
Cronaca di Nino Maltese per 
CESENA: Agliardi, Consolini, Volta, Camporese, Renzetti, Gagliardini (8'st Defrel), Cascione, Belingheri, D'Alessandro (35'st Garritano), Rodriguez, Marilungo (21'st Succi). A disposizione: Rossini, Galassi, Alhassan, De Feudis, Ingegneri, Yabrè. All. Pierpaolo Bisoli

TRAPANI: Nordi, Ferri (36' Pacilli), Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato, Garufo, Pirrone (29'st Caccetta), Ciaramitaro, Nizzetto, Iunco (9'st Gambino), Mancosu. A disposizione: Marcone, Daì, Priola, Feola, Abate, Raimondi. All. Roberto Boscaglia

ARBITRO: Emilio Ostinelli della sezione di Como, assistenti Fabio Vicinanza di Albenga e Ciro Carbone di Napoli, quarto ufficiale Riccardo Ros di Pordenone.

RETI: 13' e 5'st Mancosu, 24'st e 35'st Rodriguez

NOTE: presenti 10.656 spettatori (2430 paganti); espulso Cascione al 39'st; ammoniti Volta, Pacilli, Ciaramitaro e Terlizzi; recupero 1pt, 5st

Nessun commento:

Posta un commento