martedì 28 gennaio 2014

INCIDENTE MORTALE SUL LAVORO NEL SIRACUSANO

Un operaio di 44 anni, Pietro Raccuglia, originario di Caltagirone, è morto in un incidente sul lavoro mentre, per conto di una ditta metalmeccanica, era impegnato nel collaudo di un capannone aziendale dell'Econova, impresa che si occupa di solidificazione dello zolfo liquido ad Augusta. L'operaio, all'improvviso mentre stava lavorando, per cause ancora da accertare, è precipitato nel vuoto al suolo ed è deceduto sul colpo. La tragedia è stata resa nota dalle segreterie territoriali di Filctem, Femca e Uiltec, sottolineando che "lo sfortunato lavoratore lascia moglie e due figli". I sindacati, "nell'esprimere solidarietà alla famiglia del lavoratore, indicono per domani una giornata di astensione dal lavoro, con un'assemblea".

Nessun commento:

Posta un commento