martedì 31 dicembre 2013

TRAGEDIA AD AGRIGENTO. GIOVANE 24 ENNE VITTIMA DELLA STRADA

Chiara La Mendola, ventiquattrenne della città dei templi, è deceduta per il violento impatto avvenuto in un incidente stradale a San Leone, frazione marina di Agrigento, lungo la via Cavaleri Magazzeni ad Agrigento. La giovane era sullo scooter, un Aprilia Scarabeo, quando è finita contro una Nissan Micra, condotta da un pensionato di Agrigento. Chiara La Mendola è stata trasportata in codice rosso dai sanitari dell'ambulanza del 118, giunti sul posto, all'ospedale San Giovanni di Dio, dove è arrivata morta. La sezione infortunistica della polizia locale, che su delega della Procura indaga sull'accaduto, è tornata oggi sul luogo del tragico incidente. Ancora rilievi e misurazioni per cercare di chiarire la dinamica dello scontro. La sua morte sarebbe stata provocata verosimilmente da una buca sull'asfalto, a poche centinaia di metri dalla chiesa di San Gregorio. Per la sua vita adesso in tanti chiedono giustizia. A partire dagli abitanti di quella zona, che avevano più volte denunciato in passato le condizioni precarie di quella strada provinciale. E su Facebook è stata aperta una pagina subito dopo la tragica morte, dove tutti gli agrigentini sono invitati per venerdì 3 gennaio 2014 a partecipare alle ore 18.00 alla Fiaccolata in memoria di Chiara La Mendola. I partecipanti, tutti con un lumino acceso, partiranno da porta di ponte in piazza Pirandello per giungere sotto il portone del Palazzo di Città, dove lasceranno il lumino per un preciso significato.
L'impatto è avvenuto poche ore prima di un'altra tragedia della strada consumatasi sull'autostrada A 29 Palermo – Mazara del Vallo. Nello scontro sono rimasti coinvolti una nonna e due bambini di 1 e 5 anni, che sono stati estratti dalle lamiere dell'auto dai vigili del fuoco. Il più piccolo dei due fratellini è morto.

Nessun commento:

Posta un commento