sabato 14 dicembre 2013

LABORATORI DI ANALISI IN SICILIA. IL CGA HA ACCOLTO L'APPELLO, NON DOVRANNO RESTITUIRE 50 MLN ALLA REGIONE

I laboratori d'analisi non dovranno restituire le differenze tra le tariffe applicate nel 2007 e quelle stabilite
dall'assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino, con decreto del gennaio 2013. Il taglio delle tariffe era stato deciso dall'amministrazione regionale nell'ambito della politica di ripianamento del debito della sanità siciliana. Si tratta di circa 50 milioni di euro, somme che la Regione non potrà recuperare. Il Consiglio di Giustizia Amministrativa ha accolto l'appello presentato da alcune decine di laboratori d'analisi e studi radiologici della Sicilia, ribaltando la decisione del Tar. 

Nessun commento:

Posta un commento