giovedì 26 dicembre 2013

INCIDENTE STRADALE A TRAPANI. DOPO 15 GG DI AGONIA E' MORTA ANNALISA SPARTA

Ricoverata in prognosi riservata, a seguito di un incidente avvenuto a Trapani due settimane fa, Annalisa
Sparta, la studentessa trapanese di 17 anni, è morta ieri in ospedale a Palermo. La giovane frequentava il liceo scientifico "Vincenzo Fardella" di Trapani. La ragazza, a bordo di un motorino, si era scontrata con un'auto la sera dell'11 dicembre scorso nella centralissima via Manzoni, nel territorio di Erice Casa Santa. L'impatto era stato molto violento. La minore, sbalzata dalla sella e cadendo rovinosamente sull'asfalto, è rimasta riversa in gravissime condizioni. Per un attimo si era immediatamente temuto il peggio. Scattato l'allarme la ragazza era stata accompagnata, con una ambulanza del 118, al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Antonio Abate di Trapani. Dopo aver ricevuto una prima assistenza sanitaria nell'area di emergenza del nosocomio trapanese, la studentessa era stata trasferita al Villa Sofia di Palermo, con riserva sulla vita, dove ieri è avvenuto il decesso. La dinamica dell'incidente stradale è ancora al vaglio dei vigili urbani della sezione infortunistica di Erice, chiamati a far luce sulla vicenda. Annalisa era una ragazza solare e molto attiva. Gli amici e i compagni di scuola la ricordano su Facebook "sempre con il sorriso sulle labbra".





Nessun commento:

Posta un commento