domenica 1 dicembre 2013

INCIDENTE STRADALE, L'ENNESIMO. SOLO UN MIRACOLO HA EVITATO UNA TRAGEDIA DI PORTATA DEVASTANTE. DUE FERITI, UNO IN PROGNOSI RISERVATA

Non si arrestano gli incidenti sulle strade siciliane. Ancora una volta teatro dell'ennesimo incidente stradale le strade della Sicilia Orientale. Cambia il tratto dello svincolo ma la Statale ancora una volta è la 284. L'impatto è avvenuto sulla Paternò-Adrano, nel tratto all'altezza dello svincolo per Scalilli. Il bilancio, fortunatamente, è di due feriti, due coetanei, di 33 anni, di Bronte. Il ferito grave è stato condotto al Garibaldi vecchio di Catania, dove i medici non hanno ancora sciolto la prognosi, mentre l'amico ha riportato, anch'egli, una serie di ferite al volto ed alle gambe ed è stato trasportato in via precauzionale all'ospedale di Paternò. Tre i veicoli coinvolti in uno scontro che ha finito col far carambolare le auto una addosso all'altra. 
Chi era presente riferisce che "per qualche istante è stato l'inferno e che solo per un miracolo non si è trasformato in una tragedia di portata devastante". I mezzi coinvolti sono un Fiat Scudo, guidato da un 29 enne, un furgoncino Iveco, condotto da un 49 enne, ed una Ford Ka con a bordo un 33 enne di Bronte e l'amico coetaneo che si trovava alla guida. E' stata la Ford Ka ad avere avuto la peggio. La vettura ha finito col perdere tutta la parte superiore dell'auto, che è andata completamente tranciata nell'impatto. Ad intervenire, oltre le ambulanze del 118, i Vigili del Fuoco, il personale dell'Anas ed i Carabinieri della Compagnia di Paternò. Sta proprio ai militari dell'Arma che stanno svolgendo le indagini ricostruire la dinamica di un incidente che, solo osservando la fine delle vetture, avrebbe potuto registrare conseguenze più gravi. La strada è rimasta chiusa per diverse ore. La dinamica resta tutta da accertare. Ancora una volta sotto accusa le ipotesi di asfalto bagnato, oppure alta velocità o una distrazione, di certo non i muri di cinta che delimitano il terreno circostante dal manto stradale o la manutenzione del tratto in questione. Alla fine, almeno questo incidente, a parte le vetture che finiranno allo sfascio, almeno e fortunatamente, anzi "miracolosamente", non ha contato morti.

Nessun commento:

Posta un commento