domenica 3 novembre 2013

SERIE A. CATANIA BATTE NAPOLI 2 - 1

In uno degli anticipi dell'undicesima giornata di Serie A, il Napoli ha superato al San Paolo un Catania in piena emergenza per 2-1, conquistando i tre punti in palio che permettono alla squadra di Benitez di restare al secondo posto in classifica assieme alla Juventus, a due lunghezze di ritardo dalla Roma. Dopo 7' i padroni di casa perdono Mesto per infortunio, al 10' Higuain inzucca di poco alto il cross di Armero. Napoli in gol al 15': Callejon fa partire da fuori un sinistro a girare che si insacca alle spalle di Andujar. Il portiere argentino al 19' mette in corner su conclusione di Higuain, imbeccato da Hamsik. Ed è lo slovacco a raddoppiare al 20', facendo partire una rasoiata di sinistro su scarico di Insigne.Il Catania ha il merito di non deprimersi e, dopo un tentativo di Izco, ritorna in partita al 25': cross di Biraghi, Castro libero in area sigla il 2-1 con una girata di sinistro. Nella ripresa, il Napoli va vicinissimo al gol al 9' con Higuain, su cui si esalta Andujar, e Fernandez, che al 10' incorna di poco out. Al 13' ancora Andujar provvidenziale su botta di Hamsik e decisivo al 16' nel dire no a Higuain, dopo un bel numero di Insigne. Al 20' Irrati non vede una trattenuta in area di Behrami su Castro, al 21' Andujar devia in angolo uno stacco di Albiol. Al 27' il 'Pipita', su altra pennellata di Hamsik, si divora il tris. Callejon ci riprova alla mezzora e fallisce il target d'un soffio, il Napoli prova a chiudere definitivamente la sfida senza però riuscirci. Finisce così 2-1 per la formazione di de Laurentis, che dunque risponde prontamente alla Juve e resta in scia dei giallorossi di Garcia, attesi domani nel delicato posticipo sul terreno del Torino. 
da AGI

Nessun commento:

Posta un commento