sabato 2 novembre 2013

RITORNA PER DARE FUOCO ALLA MOGLIE, SI TROVA LA POLIZIA E VERSA LA BENZINA SU LUI E GLI AGENTI.

E' successo a Palermo in via Antonio Marinuzzi. Protagonista Giacomo Pecorella di 46 anni, venditore
ambulante. L’uomo, per farsi aiutare nella vendita durante la "fiera dei morti", voleva portare con se i figli ma al rifiuto di questi è andato su tutte le furie. A farne le spese era stata la moglie che si era frapposta fra il coniuge ed i figli. Non appena il marito è uscito di casa, la donna ha immediatamente allertato la polizia. Rientrato in casa dopo la lite, armato di accendino e liquido infiammabile, probabilmente con l'intenzione di dar fuoco alla moglie, però, trova ad attenderlo i poliziotti. A quel punto vistosi in trappola, si cosparge di benzina e getta il liquido infiammabile anche sugli agenti. Immediato l'intervento dei poliziotti che riescono a bloccarlo prima di riuscire ad accendere le fiamme. L'immediato intervento della polizia alla chiamata fatta dalla donna, ha evitato che la violenza domestica si trasformasse in una tragedia di dimensioni ancor più gravi. Pecorella adesso si trova in stato di fermo, in attesa della convalida dell'arresto e dovrà rispondere di violenza domestica e di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Nessun commento:

Posta un commento