mercoledì 6 novembre 2013

PROVERBIO DEL GIORNO ... (A risata senza ...)

A risata senza ragiuni, o è di pacciu o
di minchiuni.
IN DIALETTO MESSINESE
La risata senza ragione, o è di impaccio o di minchione.

Avvolte vediamo persone che ridono per il niente. Ridono senza un motivo apparente e il detto ci fa comprendere il perché può accadere. Classifica questi individui in due categorie, quelli che ridono di impaccio, cioè perché in quel momento si trovano a disagio, fuori luogo, e quelli reputati semplici, che ridono senza comprenderne il motivo, lo fanno anche se la risata è fuori luogo. Una sana risata fa sempre bene ma non deve essere fuori luogo. Dobbiamo essere anche bravi a comprendere chi la risata la utilizza per nascondere un disagio, ad esempio chi è timido e pensa di non essere appropriato in quel gruppo di persone. Mentre per il "minchione", cioè colui che, secondo il dizionario italiano, "è ingenuo, sciocco e credulone", o gli somministriamo una dose di "spirtizzi" (esperienze) o è un caso irrecuperabile.

1 commento: