lunedì 4 novembre 2013

PALERMO. LA RAPINA PUNTANDOLE UN COLTELLO ALLA GOLA, BLOCCATO DOPO LA FUGA

Un uomo di 31 anni è stato arrestato a Palermo dalla polizia per una violenta rapina ai danni di una ragazza rumena di 23 anni. Il malvivente, la notte scorsa, dopo averle puntato il coltello alla gola, le ha rubato la borsa contenente duecento euro, due cellulari ed altri effetti personali.
Poi è fuggito a bordo di ciclomotore. L’uomo, bloccato da una pattuglia, ha ammesso il reato.

Nessun commento:

Posta un commento