martedì 5 novembre 2013

INSEGUIMENTO PER LE STRADE DEL CENTRO A CASTELVETRANO. ARRESTATI DUE STRANIERI

Oggi pomeriggio alle 15.10 il nucleo della prevenzione anticrimine della polizia di Palermo collaborati dai
colleghi del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Castelvetrano hanno arrestato due uomini di nazionalità probabilmente tunisina. I due sospetti, a bordo di una Bmw grigia metallizzata, per sfuggire all'inseguimento di due pattuglie della Polizia, giunti a Piazza San Giovanni, hanno imboccato contromano la via Felice Orsini, quando in quel momento sopraggiungeva una Fiat Brava che, inconsapevolmente, gli ha bloccato la strada. I poliziotti, che li avevano braccati durante tutto l'inseguimento, gli hanno impedito ogni via di fuga. Nel giro di qualche secondo gli agenti con armi spianate hanno bloccato i sospetti, facendoli scendere dall'auto e ammanettandoli. La Polizia, assicurandosi che la conducente della Brava non avesse riportato ferite nello scontro, l'ha ringraziata per aver messo celermente fine all'inseguimento. La via Orsini è una stradina piccola a senso unico e la Bmw ha terminato la sua corsa appoggiandosi frontalmente all'altra vettura. La prontezza di riflessi della castelvetranese, che ha immediatamente frenato, ha evitato che un inseguimento si trasformasse in una possibile tragedia. I due sospetti e l'auto sono stati portati al commissariato locale. La bmw, dopo un'accurata perquisizione, è stata posta sotto sequestro, mentre i due sospetti, dei quali non sono state rese note le generalità e il perché stessero scappando dalla Polizia, sono stati posti a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

Nessun commento:

Posta un commento