giovedì 7 novembre 2013

FESTA IN ONORE DI SANT'AGATA, PRESENTATA L'EDIZIONE 2014. PRESIEDERÀ IL SOLENNE PONTIFICALE L'ARCIVESCOVO BAGNASCO

E' stata presentata questa mattina l'Edizione 2014 della festa di Sant'Agata, patrona di Catania. Si celebra in onore della santa patrona della città dal 3 al 5 febbraio con tre giorni di culto, devozione, folclore e tradizioni. A presiedere il solenne pontificale del 5 febbraio, in onore di Sant'Agata, sarà il cardinale Angelo Bagnasco arcivescovo Metropolita di Genova e presidente della Cei. Nel 2013 a celebrare il Pontificale è stato il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo metropolita di Napoli, mentre nel 2012 è toccato al segretario di Stato Tarcisio Bertone. La Festa di Sant'Agata è la più importante festa religiosa della città di Catania, e la terza festa religiosa più importante al mondo, dopo la Settimana Santa di Siviglia e la Festa del Corpus Domini di Guzco in Perù, proprio per il numero di persone che coinvolge ed attira. Il programma ufficiale dei festeggiamenti in onore di Sant'Agata 2014 è stato presentato oggi, nel Salone dei vescovi del Palazzo arcivescovile. La presentazione di novembre, con tre mesi di anticipo rispetto alla festa, è un appuntamento fisso per il Comitato della Festa, le istituzioni catanesi, i devoti e i fedeli, pronti ancora una volta a rendere omaggio alla Santa Patrona con fede e partecipazione. I festeggiamenti quest'anno si svolgeranno dall'8 gennaio al 12 febbraio 2014. Alla presentazione hanno partecipato l'arcivescovo di Catania, Salvatore Gristina, il parroco della Cattedrale, Barbaro Scionti, il presidente del Comitato per i festeggiamenti Agatini, Luigi Maina, ed il sindaco di Catania, Enzo Bianco.


Domenica 24 novembre su questo sito sarà pubblicato nella categoria "saperi e sapori di Sicilia" lo "SPECIALE SANT'AGATA: TRA STORIA, LEGGENDA E TRADIZIONE". Un breve viaggio sulla vita della Santa, sulla devozione dei fedeli e qualche curiosità, tra leggenda e tradizione. 
Forse non tutti sanno che la Festa di Sant'Agata risulta come Bene Etno Antropologico Patrimonio dell'Umanità della Città di Catania nel mondo, conferito dall'UNESCO nel 2002.

« Tu che splendi in Paradiso,
coronata di vittoria,
Oh Sant'Agata la gloria,
per noi prega, prega di lassù »
(Canto a Sant'Agata)

Nessun commento:

Posta un commento