domenica 20 ottobre 2013

SERIE B. TRAPANI - SPEZIA 1-1. CRONACA DELLA PARTITA

Decima giornata del campionato di serie B. Il Trapani riceve in casa uno Spezia mina vagante di questa serie
B. Boscaglia con problemi di formazione, soprattutto a centrocampo, prova ad arretrare Gambino in cabina di regia. Lo Spezia, da parte sua, si presenta con una difesa a 3, grande presenza a centrocampo e una sola punta supportata da Sammarco.

LE FORMAZIONI

TRAPANI (4-4-2): Nordi 6; Garufo 5,5, Pagliarulo 5, Terlizzi 6, Rizzato 5,5; Pacilli 5,5, Caccetta 6, Gambino 5,5 (63′ Djuric 5), Nizzetto 5 (83′ Madonia sv); Iunco 6 (63′ Vitale 6), Mancosu 6,5.
A disposizione: Marcone, Martinelli, Daì, Feola, Basso, Abate. Allenatore: Roberto Boscaglia.

SPEZIA (3-5-1-1): Leali 6,5; Ceccarelli 6, Lisuzzo 6,5, Migliore 6,5; Baldanzeddu 5,5, Bovo 5 (40′ Catellani 6), Appelt Pires 6, Seymour 5,5, Carrozza 6,5 (70′ Borghese 5,5); Sammarco 6 (85′ Moretti sv); Ebagua 6.
A disposizione: Valentini, Magnusson, Orsic, Culina, Ciurria, Henty. Allenatore:Giovanni Stroppa.

Arbitro: Di Paolo.

La cronaca della partita
di Domenico Giardina per

PRIMO TEMPO

1′ - L’arbitro fischia l’inizio del match.
8′ - Partita non molto bella, combattuta in maniera molto fisica a centrocampo. Caccetta in quest’occasione prova a superare un paio di difensori avversari per trovare lo spazio per il tiro ma viene fermato da Migliore.
11′ - La prima vera occasione della partita è per lo Spezia che con carrozza arriva a un passo dal goal. A salvare una rete praticamente realizzata è stato Terlizzi, proprio sulla linea di porta.
12′ - A seguire, ecco il colpo di testa di Lisuzzo su calcio d’angolo. Palla di poco a lato
15′ - Le due grandi occasioni dei bianconeri danno la sveglia al Trapani che si fa vivo in avanti e con Mancosu impegna seriamente Leali. Il portiere è bravissimo a togliere il pallone dall’incrocio dei pali.
21′ - GOAL DEL TRAPANI. Ottima palla in profondità di Iunco che taglia la difesa spezzina. Mancosu ha così la possibilità di trovarsi solo di fronte a Leali e di superarlo con un perfetto pallonetto.
24′ - Trapani subito vicino al raddoppio ancora una volta con Mancosu che impegna Leali a una parata in tuffo a terra. Infine Migliore spazza l’area concedendo un calcio d’angolo.
33′ - Lo Spezia, dopo aver accusato il colpo del vantaggio trapanese, prova a imbastire una manovra d’attacco. carrozza mette al centro un bel cross per Ebagua che viene anticipato da Nordi in presa alta.
38′ - Ci riprova lo Spezia, ancora con un vivace Carrozza. Il suo tiro da lontano finisce di poco fuori.
40′ - Primo cambio del match. Stroppa vuole rinforzare l’attacco e inserisce Catellani al posto di Bovo.
42′ - Stroppa sposta in avanti anche Carrozza, finora il migliore dei suoi, per un tridente atipico insieme a Ebagua e al neo-entrato Catellani.
45′ - Con tre tocchi, da Iunco a Gambino, per arrivare a Pacilli, il Trapani si libera al tiro. Troppo centrale e facile per Leali.
45′+2′ - Fine primo tempo. Le squadre tornano negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO

46′ - Le squadre tornano in campo per la seconda frazione di gioco.
49′ - Trapani subito pericoloso con Pacilli che lascia partire un siluro di sinistro che fa la barba al palo.
50′ - Rovesciamento di gioco ed Ebagua si fa vedere in avanti con un destro al volo che si spegne alto sopra la traversa.
53′ - Fallo di Pagliarulo su Carrozza in area granata. Per l’arbitro Di Paolo è rigore.
54′ - GOAL DELLO SPEZIA. Ebagua non sbaglia. Sinistro preciso e palla in rete.
57′ - Lo Spezia potrebbe ribaltare subito la partita se Sammarco non si divorasse una grande occasione. Su tiro di catellani, Nordi respinge in area e Sammarco a due passi non trova la rete colpendo il pallone di ginocchio.
62′ - Appelt Pires prova a impensierire Nordi che blocca con facilità la conclusione del centrocampista.
63′ - Boscaglia vuole questi tre punti e opera un doppio cambio. Entrano Vitale e Djuric al posto di Iunco e Gambino.
66′ - Nemmeno il tempo di entrare in partita e Vitale si fa subito vedere dalle parti di Leali con una buona conclusione mancina.
70′ - Lo Spezia sembra accontentarsi del pareggio e manda in campo Borghese al posto di Carrozza, un difensore per un esterno offensivo.
74′ - Proteste del Trapani per una trattenuta in area di Borghese su Djuric.
79′ - Punizione per il Trapani. Tiro di potenza di Garufo che s’infrange contro la barriera.
83′ - Terzo e ultimo cambio per il Trapani. In campo Madonia al posto di Nizzetto.
85′ - Anche lo Spezia provvede all’ultima sostituzione con Moretti in luogo di Sammarco.
86′ - Su un lancio lungo dalle retrovie si avventa sul pallone Mancosu che non riesce a colpire la sfera e permette a Leali di respingere con pochi affanni.
88′ - Punizione dal limite per il Trapani. Potrebbe essere l’ultima occasione.
88′ - Pacilli spreca malamente.
90′ - L’arbitro concede cinque minuti di recupero.
93′ - Infortunio per Ebagua che deve lasciare il campo. Stroppa, però, non ha più cambi.
94′ - I problemi del centravanti spezzino portano a un prolungamento del recupero.
96′ - Altri 120 secondi e Di Paolo fischia la fine della partita. Risultato giusto, che ha espresso quanto visto sul terreno di gioco.

Nessun commento:

Posta un commento