domenica 27 ottobre 2013

SERIE B. PALERMO - VARESE (0-0)

Uno scialbo pareggio, una di quelle classiche partite da zero a zero. Così si può sintetizzare Palermo-Varese. Pareggio d’altri tempi, quindi. Quando un punto serviva a muovere la classifica. Quindi poche palle gol e di conseguenza uguali emozioni al Barbera. I siciliani ci provano con più convinzione ma senza riuscire a segnare. Nel primo tempo Pavoletti di testa colpisce la traversa, ma l’attaccante del Varese era in posizione di fuorigioco. Al 23′ il Palermo perde Terzi per infortunio, al suo posto Milanovic. I rosanero si rendono pericolosi per la prima volta al 29′ con Dybala, al termine di un’incursione in area. Ci riprova, senza fortuna, Di Gennaro al 32′. Secondo tempo senza grandi emozioni. Prima Hernandez e poi Bjelanovic cadono in area, per l’arbitro Candussio è in entrambi i casi simulazione.
da redazione 

Nessun commento:

Posta un commento