mercoledì 30 ottobre 2013

SBARCATI 108 PROFUGHI SIRIANI E SOMALI A TRAPANI, SARANNO OSPITI A MAZARA E MARSALA

Sono 108, comprese otto donne, tre delle quali in stato di gravidanza, e due bambini piccoli, i profughi siriani e somali sbarcati oggi nel porto di Trapani, dopo essere stati soccorsi ieri pomeriggio a 80 miglia a Sud-Est di Lampedusa dal mercantile "Val d'Aosta", dirottata sul posto dalla sala operativa delle Capitanerie di porto. Il trasbordo dei profughi è avvenuto al largo della costa trapanese su una motovedetta della Capitaneria di porto e su un rimorchiatore della "Somat". Gli emigranti, che hanno toccato terra al molo Ronciglio, dove era stato approntato un dispositivo di prima assistenza, sono adesso ospiti in alcune strutture del trapanese. Una parte è stata trasferita in due strutture di Mazara del Vallo, la restante sarà portata in un centro di Marsala. Questi ultimi questa notte, in attesa di essere trasferiti, sono ospitati in una palestra del rione Cappuccinelli di Trapani. Gli extracomunitari sono in buono stato di salute.

Nessun commento:

Posta un commento