lunedì 28 ottobre 2013

RAPISCONO IL FIDANZATO DELLA FIGLIA DOPO FUGA PER AMORE. ROM ARRESTATI

È scappata dalla roulotte dove viveva con la famiglia rom a Sarcedo (Vicenza) per raggiungere il fidanzato in un campo nomadi a Milano, ma ciò ha fatto scattare l'ira dei genitori che hanno fatto un blitz per riportarla a casa. Un gruppo di rom è così partito da Sarcedo: di loro verranno poi arrestati madre e fratello della ragazza mentre altri individui sono ricercati - e, anche a colpi di pistola, sono entrati nel campo nomadi di Milano. Hanno raggiunto la coppia e mentre la ragazza, nonostante fosse stata picchiata, è riuscita a fuggire allertando le forze dell'ordine, il fidanzato è stato sequestrato e portato nel Vicentino. Sulla scorta dell'allarme lanciato dalla giovane, questa notte i carabinieri di Thiene hanno fatto irruzione nel campo di Sarcedo, hanno individuato la roulotte dove viveva la ragazza, ed hanno liberato il fidanzato (in verità sposato a Milano con il rito rom) che era tenuto in ostaggio dalla madre e dal fratello della giovane sotto la minaccia di un coltello. Ora i militari - dopo aver arrestato i due - stanno cercando di ricostruire nel dettaglio il ruolo dei vari personaggi legati alla vicenda ed in particolare di bloccare gli altri autori delle violenze e dell'uso delle armi.
Fonte www.gazzettino.it

Nessun commento:

Posta un commento