giovedì 3 ottobre 2013

COPPIA SUICIDA IN ALBERGO. DALL'AUSTRALIA A TAORMINA PER MORIRE CON DIGNITÀ

"Non ce la facciamo più a soffrire lasciateci morire con dignità". E' con questa frase lasciata in un biglietto scritto in inglese che una coppia di australiani, 65 anni lei e 60 lui, si è suicidata assumendo dei farmaci letali in un uno dei più noti alberghi di Taormina. I due coniugi, arrivati a Taormina tre giorni fa, sarebbero dovuti ripartire questa mattina, ma non avendo lasciato la stanza, il personale dell'albergo è entrato in camera facendo la macabra scoperta. La coppia australiana aveva deciso di togliersi la vita, assumendo dei farmaci letali. Hanno atteso la morte stringendosi l'uno tra le braccia dell'altra. La direzione ha immediatamente avvisato la polizia del locale commissariato, che giunta sul posto ha trovato l'anziana coppia sul letto con accanto un biglietto scritto in inglese con il quale la coppia, per il loro gesto, chiedeva "scusa per i disagi provocati alla direzione dell'hotel". Gli inquirenti si sono messi in contato con l'ambasciata australiana in Italia per avvisare i possibili parenti in Australia. Una notizia di amore e sofferenza che giunge proprio nella giornata in cui in Italia si festeggiano gli anziani ed in particolare i nonni. 





Nessun commento:

Posta un commento