mercoledì 23 ottobre 2013

CASTELVETRANESE TROVA PORTAFOGLIO CON 4 MILA EURO E LO RESTITUISCE SUBITO AL PROPRETARIO

Un nobile gesto, quello del castelvetranese Filippo Infranca, di 61 anni, autista di ambulanze, impiegato all'Asp, che ha restituito subito un portafogli contenente 4 mila euro al legittimo proprietario, il signor Santino L., un pensionato settantenne con problemi di salute. E' accaduto a Castelvetrano (Trapani), all'ospedale "Vittorio Emanuele II", dove il portamonete giaceva abbandonato su una panchina dell’ospedale ed Infranca, dopo aver notato che all’interno dell’oggetto smarrito si trovavano ben 4 mila euro, ha cercato un documento di riconoscimento per restituire subito il denaro al legittimo proprietario. In un momento così forte di crisi l’azione di Filippo Infranca, famiglia monoreddito e padre di 3 figli, acquista un significato particolare. E non è la prima volta che Filippo Infranca si distingua quale autore di nobili gesti. Il 5 luglio scorso ha ricevuto un encomio pubblico dal sindaco di Castelvetrano, Felice Errante, quale Cittadino Benemerito per aver gestito e curato in maniera assolutamente gratuita un'area a verde nella frazione castelvetranese di Triscina di Selinunte, dove vi sono decine e decine di palme, che Infranca cura con un suo mezzo e suoi prodotti.

Nessun commento:

Posta un commento