sabato 12 ottobre 2013

A TE MIGRANTE ... CHE NELLA SPERANZA SEI MORTO DISPERATO

A te migrante ...


A te migrante ...
piccolo, giovane, anziano,
che hai abbandonato la tua terra,

e hai detto addio ai tuoi affetti più cari,
nella speranza di poter continuare a vivere

A te migrante ...
che per sfuggire ad un destino immane,
hai pagato "Caronte" travestito da "Speranza",
per affrontare un viaggio da "sardina in scatola"
e navigare senza arte ne parte verso una terra straniera

A te migrante ...
che pensavi di dare ai tuoi figli una vita dignitosa,
promettendo una sofferenza momentanea
in attesa di una carriera radiosa
stringendoli a te in questa avventura tortuosa

A te migrante ...
inghiottito dal mare,
piccolo, giovane, anziano,
donna, bambino, uomo,
padre, madre, figlio,
sorella e fratello

A te migrante ...
che la disperazione ti ha portato 
a sperare in una vita migliore
sappi, la tua morte non sarà stata invano
Ora riposa in pace!


Nessun commento:

Posta un commento