martedì 8 ottobre 2013

500 CHILI DI UVA RUBATI NEL NISSENO. TRE GELESI ARRESTATI

Nel pomeriggio di ieri, 7 ottobre, i Carabinieri della Stazione di Butera hanno tratto in arresto 3 gelesi, Giuseppe Cavallo, classe 1962, Vincenzo Piscopo, 32 enne, e Carmelo Cavallo, classe 1989, responsabili del reato di furto aggravato in concorso. 
Intorno alle 18,00, i tre, a bordo di una fiat punto hanno raggiunto un fondo agricolo posto alla periferia del centro abitato di Butera, in contrada Suor Marchesa, lungo la sp 47, in provincia di Caltanissetta. L’obiettivo dei tre è l’uva Italia coltivata in quel terreno. Ne raccolgono circa 5 quintali, che nascondono nel cofano. E’ stato un passante a chiamare il 112 dei carabinieri, che in pochi minuti hanno raggiunto con due pattuglie la zona da cui i tre ladri cercano di allontanarsi. Vengono però bloccati e tratti in arresto. La frutta, per un valore complessivo di 3.500 euro circa, è stata restituita al legittimo proprietario, mentre i tre vengono posti agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Nessun commento:

Posta un commento