martedì 24 settembre 2013

SERIE B. TRAPANI-CESENA 0-1. CRONACA E TABELLINO

Seconda sconfitta consecutiva per il Trapani, ma sul piano del gioco i granata hanno lottato alla pari con il Cesena. I granata ce l’hanno messa tutta per evitare la sconfitta tra le mura amiche, ma la linea Maginot eretta da Bisoli per difendere il vantaggio, e un pizzico di sfortuna, non hanno permesso all'undici trapanese di trovare un giusto pareggio. Un assalto all’arma bianca quello dei secondi 45 minuti, con Boscaglia che ha tentato il tutto per tutto, operando diverse sostituzioni, e arrivando a un modulo iper offensivo con tre punte e due esterni che hanno messo in mezzo decine di palloni.  L’uomo decisivo del match è stato sicuramente Campagnolo che nel finale ha legittimato la sua prova da otto in pagella con una doppia respinta su Garufo e Mancosu. Una doppia parata da tre punti. Boscaglia ha molto da recriminare ma nulla da rimproverare ai suoi ragazzi. Per la seconda volta è arrivato uno 0 in classifica ma la prestazione fa ben sperare per il futuro. I granata soffrono la mancanza di un uomo da 15 goal al centro dell’area di rigore. Djuric è sicuramente volenteroso e crea molti spazi per gli inserimenti dei centrocampisti, ma non è sicuramente una bocca di fuoco. Con un attaccante di questo tipo, in coppia con Mancosu, Boscaglia potrebbe dormire sicuramente sonni più tranquilli. Bisogna trarre il meglio da questa partita. Un’ottima prova contro la seconda in classifica e sicura pretendente a un posto in serie A. Questo Trapani sa giocare e produrre un buon numero di palle goal a partita (quest’oggi almeno una decina nette). I tifosi granata possono dormire tranquillamente tra due guanciali.

La cronaca della partitadi Domenico Giardina per





PRIMO TEMPO

1' - Un esordio per i granata. Si tratta di Antonino Daì, difensore ventinovenne al Trapani da quando i granata militavano nel campionato di Eccelenza.

18' - Trapani vicinissimo al goal. Pirrone centra la traversa nonostante la conclusione molto precisa e il portiere ormai battuto.

28' - CESENA IN VANTAGGIO! calcio d'angolo sul quale interviene il centrale Volta che con uno stacco perentorio sul quale Nordi non può nulla.

31' - Il Trapani si fa rivedere subito in avanti con Djuric che si avvia di testa su un cross di Garufo ma non riesce a essere preciso.

32' - I granata non sembrano aver accusato il colpo e tornano ad avere il pallino del gioco.

39' - Esordio da dimenticare per Daì. Il difensore è costretto ad abbandonare il campo dopo un brutto colpo alla schiena. In sua sostituzione ecco Mancosu.

44' - A chiudere il primo tempo in avanti è il Cesena. Succi si favedere dalle parti di Nordi ma non è pericoloso. Il Trapani ha comunque tenuto benissimo il campo. Il pari sarebbe stato un risultato più equo.

45' - Fine primo tempo. Il Cesena chiude in vantaggio. Il Trapani però ha dimostrato di poter reggere benissimo il campo contro la seconda della classe.

SECONDO TEMPO

46' - Comincia il secondo tempo. Sostituzione per il Cesena. Bisoli lascia negli spogliatoi D'Alessandro, al suo posto il giovane Alhassan

47' - Bisoli torna in campo con un atteggiamento meno offensivo. La sostituzione di un attaccante esterno, con un esterno difensivo ne è la prova.

50' - Punizione pericolosa di Nadarevic in area trapanese, Martinelli spazza.

51' - Il Cesena prova a riprendere in mano le redini del match, ma le azioni sono piuttosto confuse. Il Trapani si sta riorganizzando cercando nuovi spunti anche in seguito alle modifiche apportate da Bisoli.

55' - Trapani nuovamente incisivo in avanti con una bella azione di Mancosu che cerca Djuric ma il centravanti non arriva sul bel pallone messo in mezzo dal compagno.

58' - Trapani vicinissimo al pareggio. Djuric non riesce a sfruttare una grandissima occasione, sbagliando uno stop tra i più elementari. Davanti a sé aveva solo la porta avversaria.

63' - Prime ammonizioni del match. Martinelli da una parte, Consolini dall'altra.

67' - Boscaglia decide di sostituire Gambino con Pacilli. Decisiva l'ammonizione conseguita dal fantasista nella scelta del tecnico di cambiarlo.

70' - Ancora Cesena in avanti. Succi cerca di impensierire Nordi ma il suo tiro è troppo debole.

71' - Cambio per i bianconeri. Fuori Cascione, dentro De Feudis

73'- Momento di maggior pressione del Trapani. Traversoni da una fascia e dall'altra. Djuric non ha la meglio sui difensori.

75' - Proprio nel momento migliore granata dei secondi 45 minuti, arriva l'occasionissima per Nadarevic. Cross di De Feudis ma l'attaccante manca l'aggancio.

77' - Trapani a un passo dal pareggio. E' il difensore Volta a evitare che la palla di testa di Martinelli finisca in rete con Campagnolo ormai battuto.

78' - Terza ed ultima sostituzione per il Trapani: fuori Ciaramitaro, al suo posto entra Abate. Boscaglia si gioca il tutto per tutto inserendo un attaccante al posto di un centrocampista.

80' - I granata stanno provando il tutto per tutto con il Cesena che pensa solo a difendere il vantaggio. Stavolta è Mancosu a rendersi pericoloso con una conclusione che sorvola di poco la traversa.

81' - Ultimo cambio per il Cesena che completa così la sua Maginot difensiva. Fuori un esterno d'attacco, Nadarevic, dentro un jolly come Tabanelli, capace di fare al meglio entrambe le fasi. In questo caso Bisoli lo sta utilizzando come frangiflutti a centrocampo.

86' - Brivido per i tifosi del Trapani. Traversa di Tabanelli in semi-rovesciata. L'arbitro rasserena tutti : il giocatore cesenate era in fuorigioco.

90' - Scocca il novantesimo. L'arbitro concede tre minuti di recupero.

93' - Miracolo di Campagnolo che salva il Cesena da una sicura capitolazione. Il portiere respinge per ben due volte su tiri ravvicinati. Prima Garufo e poi Mancosu non sono riusciti a superarlo.

94' - Fischio finale. Il Trapani perde contro un Cesena cinico. I Granata non hanno demeritato e avrebbero sicuramente meritato il pareggio.

IL TABELLINO
TRAPANI (4-4-2): Nordi 6; Martinelli 6,5, Daì 6 (39' Mancosu 6,5), Pagliarulo 6, Rizzato 5,5; Garufo 6,5, Pirrone 6, Ciaramitaro 5,5 (77' Abate sv), Nizzetto 6,5; Djuric 5,5, Gambino 5 (68' Pacilli 5,5). A disposizione: Dolenti, Priola, Finocchio, Caccetta, Madonia, Iunco. Allenatore: Roberto Boscaglia.

CESENA (4-3-3): Campagnolo 8; Volta 7, Capelli 6,5, Consolini 6,5, Krajnc 6; Coppola 6, Cascione 6,5 (71' De Feudis 6), Renzetti 6; D'Alessandro 5,5 (46' Alhassan 6), Succi 5,5, Nadarevic 6,5 (81' Tabanelli sv). A disposizione: Coser, Capellini, Almici, Rodriguez, Garritano, Granoche.Allenatore: Pierpaolo Bisoli

Nessun commento:

Posta un commento