domenica 8 settembre 2013

SERIE B. PALERMO-PADOVA 3-0. CRONACA E TABELLINO

Serata perfetta per il Palermo, che nel posticipo a Padova si impone per 3-0 sugli avversari. La squadra
gioca bene e vince meritatamente salvando anche la panchina del tecnico Gattuso, già a rischio dopo l'eliminazione in coppa Italia e un punto dopo due partite in campionato. Partita equilibrata nei primi minuti, con l'unico brivido che arriva su deviazione di Vantaggiato su assist di Pasquato. Poi, al 28', l'azione che sblocca la sfida: Hernandez in contropiede vede la sovrapposizione di Di Gennaro (nella foto) e lo serve in profondità. Il numero dieci rosanero, a tu per tu con il portiere avversario, incrocia di destro e porta in vantaggio il Palermo. Il Padova prova a pareggiare ma lascia spazio al contropiede rosanero. Al 40' Dybala salta l'uomo sulla trequarti e passa a Di Gennaro che, al limite dell'area viene atterrato da Ampurero. Per l'arbitro è rigore. Decisione dubbia che scatena le proteste dei giocatori del Padova. Dal dischetto Hernandez non sbaglia e porta il Palermo sul 2-0 all'intervallo. Ripresa con il Padova che preme sull'acceleratore e con il Palermo che controlla senza riuscire però a ripartire in contropiede. Dopo una buona opportunità per Ceccarelli, murato da Pisano, Dybala spreca l'unica buona opportunità in contropiede tirando alto invece di servire Di Gennaro tutto solo al centro dell'area. Al 18' l'occasione migliore per il Padova arriva con un tiro da fuori del neoentrato Feczesin, di poco a lato. Al 27' Troianello, appena entrato, viene espulso per un fallo su Iori. Decisione severa dell'arbitro che lascia il Palermo in dieci più di venti minuti. Nonostante sia rimasto in dieci, il Palermo controlla la gara. Il Padova riesce a impensierire Sorrentino solo con tiri da fuori e su punizione. Ci prova anche Iori da centrocampo, con il portiere rosanero leggermente fuori dai pali, ma la palla finisce alta. Nel recupero, contropiede perfetto del Palermo con Morganella-Lores-Hernandez. L'uruguaiano spegne tutte le polemiche dovuta al calciomercato siglando la doppietta. Finisce 3-0, il Palermo vince e convince. È salva la panchina del tecnico Gattuso. Da segnalare sul finale il ritorno in campo di Barreto dopo l'infortunio che l'ha tenuto fuori dal campo in questo inizio di stagione. 

La cronaca della partita
di Attilio Cardella per

PRIMO TEMPO:

5': possesso palla per il Palermo che però non riesce ancora a trovare lo spazio per il tiro.

10': punizione dalla trequarti del Padova che scodella in area ma Sorrentino in uscita di pugno allontana il pallone. Il guardalinee segnala anche fuorigioco di un paio di giocatori veneti.

19': primo calcio d'angolo della partita per il Padova. Hernandez di testa spazza via.

24': azione del Palermo, Hernandez scarica dietro su Stevanovic che tira ma il pallone viene murato dalla difesa.

25': contropiede Padova, da Pasquato a Vantaggiato che colpisce di destro, Sorrentino c'è.

26': primo ammonito della partita, Osuji del Padova per simulazione.

27': tiro dalla distanza di Pasquato che finisce di poco a lato, controllato da Sorrentino.

28' GOL DEL PALERMO: da Hernandez grande passaggio per Di Gennaro che di destro sul palo opposto segna la prima rete in rosanero.

29': fallaccio di Munoz che viene ammonito. Sulla punizione palla tagliata in mezzo ma nessuno riesce a deviare la sfera.

34': grande dribbling di Hernandez che passa a Sanseverino. Il centrocampista rientra sul sinistro e tira. Il pallone viene parato in baker dal portiere del Padova.

36': contropiede del Palermo, Di Gennaro lancia Hernandez che viene anticipato dal portiere Colombi in uscita fuori dall'area.

40': rigore per il Palermo. Di Gennaro atterrato in area dopo un bell'assist di Dybala. Ammonito Ampurero.

42' GOL DEL PALERMO: Hernandez dal dischetto tira alla destra del portiere. Colombi intuisce ma non arriva a prendere la sfera.

44': brutto fallo su Hernandez di Perna, che viene ammonito.

46': finisce il primo tempo, il Palermo chiude in vantaggio per 2-0.

SECONDO TEMPO:

1': sostituzione nel Padova. Esce il centrocampista Cuffa, entra l'attaccante Feczesin.

4': Dybala in contropiede tira alta invece di passare al centro a Di Gennaro.

5': sostituzione nel Padova. Infortunio per Trevisan che è costretto a lasciare il campo per Carini.

13': Feczesin chiede il rigore per un presunto fallo di mano di Munoz ma il difensore argentino era in caduta e l'arbitro non assegna il penalty.

14': Ceccarelli ha la palla buona per ridurre lo svantaggio ma perde troppo tempo e viene chiuso da Pisano.

15': lancio dalla trequarti del Padova, Vantaggiato sfiora di testa e Sorrentino si ritrova la palla tra le braccia.

16': contropiede del Palermo, grande giocata Di Gennaro-Stevanovic-Di Gennaro, sul cross del numero dieci Dybala liscia clamorosamente a porta spalancata. L'argentino era comunque in fuorigioco.

18': Feczesin da fuori tira di destro. La palla sfiora il palo alla sinistra di Sorrentino.

19': doppio cambio nel Palermo. Escono Di Gennaro e Dybala, entrano Troianello e Lores.

24': ultimo cambio nel Padova. Esce Santacroce, entra Ciano.

27': cartellino rosso per Troianello, che entra a due gambe su Iori. Decisione severa, il Palermo resta in dieci.

29': Bolzoni atterra Vantaggiato dal limite. Punizione pericolosa per il Padova, cartellino giallo per il centrocampista rosanero.

31': punizione di Pasquato che passa tra le gambe di Munoz ed esce di pochissimo.

32': ultimo cambio per il Palermo. Esce Bolzoni, appena ammonito, e entra Barreto, che ritorna in campo dopo l'infortunio.

34': Osuji da fuori area impegna Sorrentino, che devia in calcio d'angolo.

40': tiro di Ceccarelli da fuori area, palla a lato.

41': ammonito Lores per un fallo in attacco.

42': da centrocampo Iori vede Sorrentino fuori dai pali e prova a scavalcarlo con un tiro. Palla sopra la traversa.

44': Stevanovic ammonito per aver tirato in porta dopo che l'arbitro aveva già fischiato il fuorigioco.

45': sono 5 i minuti di recupero.

46': si infortunia Vantaggiato. Il Padova resta in dieci.

48' GOL DEL PALERMO: contropiede micidiale con Morganella che serve Lores in area che, a sua volta, mette la sfera al centro per Hernandez che non sbaglia e segna il 3-0.

50': triplice fischio, finisce 3-0 per il Palermo in casa del Padova.


I tabellini:

PADOVA (3-5-2): Colombi; Santacroce (24' s.t. Ciano), Trevisan (cap.) (5' s.t. Carini), Perna; Ceccarelli, Cuffa (1' s.t. Feczesin) , Iori, Osuji, Ampurero; Vantaggiato, Pasquato. A disposizione: Mazzoni, Bellemo, Ciano, Jelenic, Benedetti, Celjak, Musacci. Allenatore: Dario Marcolin.

PALERMO (4-3-1-2): Sorrentino 6,5; Morganella 7, Munoz 6 (cap.), Terzi 6,5, Pisano 6,5; Sanseverino 6, Bolzoni 6,5 (32' s.t. Barreto sv.), Stevanovic 6,5; Di Gennaro 7 (19' s.t. Troianello sv.); Dybala 5,5 (19' s.t. Lores sv.), Hernandez 7,5. A disposizione: Fulignati, Struna, Milanovic, Lafferty, Bacinovic, Daprelà. Allenatore: Gennaro Gattuso.

ARBITRO: Maurizio Mariani (Aprilia).

MARCATORI: 28' Di Gennaro (P), 42' Hernandez (rig.) (P), 48' s.t. Hernandez (P).

Nessun commento:

Posta un commento