venerdì 20 settembre 2013

PROVERBIO DEL GIORNO... (Acqua i ravanti, vìentu i rarrìeri e...)

Acqua i ravanti, vìentu i rarrìeri e 

sciluoccu 'nmienzu i cuosci 
IN DIALETTO AGRIGENTINO


Acqua davanti, vento di dietro e scirocco in mezzo le gambe 


Questo solitamente viene detto da chi non è stato compreso da un altro. Come a dirgli: "Ognuno per la sua strada". E al giorno d'oggi è un detto che è spesso sulla bocca di tutti. Ormai si parla poco, la vita è frenetica, i problemi aumentano, lo stress ormai ce l'hanno anche i bambini. La tecnologia agevola ma non aiuta. Oggi siamo tutti pieni di propositi ma alla fine dopo aver sentito tutti non abbiamo ascoltato nessuno ed ecco che nascono le incomprensioni. E qui verrebbe spontaneo dire "Ognuno pensa a se e Dio perdona a tutti". 

Nessun commento:

Posta un commento