sabato 14 settembre 2013

SERIE B. PALERMO BATTE CESENA 2 -1. CRONACA E TABELLINO

Primi tre punti in casa per il Palermo. Una vittoria sofferta, con i rosanero che passano in svantaggio e poi
riescono a recuperare su due calci piazzati: la splendida punizione di Lafferty e il rigore di Hernandez. Il gigante nordirlandese, in particolare, spacca la partita con il suo ingresso. Sgomita, conquista palloni importanti e crea spazi per i suoi compagni. Induce, infine, Volta all'errore che costerà il rigore e la partita al Cesena. Nel primo tempo la partita entra nel vivo al 15', quando Di Gennaro gira la centro dell'area di testa un cross dalla trequarti sul quale si avventa Dybala che anticipa tutti colpendo al volo di sinistro ma trovando la pronta risposta di Campagnolo. Il giovane argentino sembra più in palla che nelle ultime uscite e si lascia andare a delle belle giocate a centrocampo, condite però sempre da qualche errore nell'ultimo passaggio. Sempre sua è la seconda occasione rosanero. Scambio Di Gennaro-Hernandez, l'uruguaiano gira il pallone rasoterra al limite dell'area, Dybala ci riprova ma questa volta il tiro finisce a lato. Sul finale di tempo viene fuori il Cesena, che ha tre occasioni, con Defrel e Succi d testa e su una punizione dalla trequarti che Sorrentino mette fuori area uscendo coi pugni. La ripresa comincia come era finito il primo tempo: il Cesena spinge e al 7' trova il gol del vantaggio con De Feudis, dopo un'ottima azione di contropiede di Renzetti. Gattuso fa entrare Lafferty al posto di Di Gennaro, mentre il Cesena si copre ancora di più. Il nordirlandese, però, riporta la partita sul pari con una splendida punizione che lascia il portiere Campagnolo impietrito. Lo stesso Lafferty, rincorrendo un pallone sul quale Volta era in vantaggio, riesce a procurarsi il rigore per fallo di mano del difensore del Cesena. Hernandez dal dischetto spiazza Campagnolo e porta in vantaggio il Palermo. Il tecnico Bisoli fa entrare Granoche e D'Alessandro ma i cambi non portano all'effetto voluto. Il Palermo rischia in un paio di occasioni con Consolini ma avrebbe anche la possibilità segnare la terza rete con Dybala prima e con Bolzoni poi. Prima del triplice fischio c'è il tempo per la seconda espulsione di Gattuso, dopo quella in coppa Italia contro il Verona. L'arbitro aveva già espulso dalla panchina rosanero Perinetti al 22' della ripresa. Alla fine il Palermo vince e scavalca il Cesena in classifica. Una vittoria importante anche per il morale. Servono però più concretezza e lucidità nell'ultimo passaggio per proseguire la rincorsa alla serie A.


La cronaca della partita
di Attilio Cardella per


PRIMO TEMPO:

6': tiro dalla distanza di Renzetti che Sorrentino para senza problemi.

8': cross dalla trequarti di Pisano, leggermente lungo per Hernandez che di testa mette sul fondo.

13': sugli sviluppi di un calcio d'angolo Hernandez prova l'acrobazia ma la palla finisce abbondantemente a lato.

15': palla gol per il Palermo. Lancio dalla trequarti, Di Gennaro di testa mette la palla al centro dell'area e Dybala tira al volo di sinistro. Il Portiere Campagnolo respinge a braccia chiuse.

19': il Palermo rischia su un disimpegno sbagliato di Pisano ma la difesa risolve la minaccia.

23': Bella iniziativa di Dybala sulla fascia destra. L'argentino si accentra e crossa verso Stevanovic, che aveva effettuato un ottimo taglio al centro, ma la palla è troppo lunga.

30': cross di Dybala dalla sinistra, Di Gennaro viene anticipato in angolo.

31'. bella azione Di Gennaro-Hernandez. L'uruguaiano mette la palla al centro, Dybala in corsa tira al volo ma la palla esce alla destra di Campagnolo.

32': Defrel colpisce di testa ma la palla è alta sopra la traversa.

41': pericolo per la porta rosanero. Punizione dalla trequarti battuta tesa, Sorrentino di pugno anticipa tutti e allontana la palla dall'area del Palermo.

44': cross di Coppola, Sorrentino accenna l'uscita ma resta tra i pali, testa di Succi a lato.

45': da Renzetti a Defrel che mette la palla indietro, fuori area, dove arriva Alhassan che tira a lato.

46': il primo tempo si chiude sullo 0-0.

SECONDO TEMPO:

4': brutto errore di Terzi su un passaggio dalle retrovie, fortunatamente senza conseguenze per la difesa rosanero.

7' GOL DEL CESENA: Renzetti salta tre giocatori del Palermo, poi passa rasoterra verso l'accorrente De Feudis che in diagonale batte Sorrentino.

8': tiro dalla distanza di Di Gennaro, para in due tempi Campagnolo.

10': sostituzione nel Palermo. Esce Di Gennaro, entra Lafferty.

10': sostituzione nel Cesena. Esce l'autore del gol De Feudis, entra Cascione.

13': ammonito nel Cesena Alhassan per un fallo su Hernandez.

15' GOL DEL PALERMO: Lafferty batte una punizione perfetta. Campagnolo resta immobile, palla in rete per il pareggio del Palermo.

16': sostituzione nel Palermo. Esce Pisano, entra Daprelà.

17': espulso dalla panchina rosanero il direttore generale Perinetti.

18': ammonito nel Cesena Cascione per fallo su Stevanovic.

20': ammonito nel Palermo Bolzoni per fallo su Coppola.

22': RIGORE PER IL PALERMO. Fallo di mano di Volta.

23' GOL DEL PALERMO. Hernandez dal dischetto spiazza il portiere avversario e porta in vantaggio in rosanero.

23': ammonito nel Palermo Hernandez per essersi tolto la maglia dopo il gol.

24': reazione del Cesena. Cross dalla destra, Succi di testa mette la palla alta.

25': sostituzione nel Cesena. Esce Alhassan, entra Granoche.

28': tiro da fuori area di Lafferty, il portiere respinge sui piedi di Hernandez che però è in fuorigioco.

31': tiro al volo di Consolini, alto.

33': Dybala ha una buona occasione su passaggio di Stevanovic ma la spreca passando verso il centro. Palla intercettata e spiedita in angolo. Sugli sviluppi del corner, tiro da fuori di Bolzoni, parato da Campagnolo.

34': sostituzione nel Cesena. Esce Defrel, entra D'Alessandro.

36': sugli sviluppi di un corner, tiro di Consolini che rimpalla in area di rigore. Sorrentino esce e blocca la sfera.

41': sostituzione nel Palermo. Esce Dybala, entra Lores.

42': Lores subito protagonista. Scambia con Morganella, poi si accentra e tira. Campagnolo para.

44': ammonito nel Cesena Capelli per fallo su Hernandez.

47': contropiede del Palermo, Hernandez passa a Bolzoni che spreca tirando alto.

48': espulso Gattuso per proteste.

I tabellini:

PALERMO (4-3-1-2): Sorrentino 6; Morganella 6, Munoz 6, Terzi 5,5, Pisano 5,5 (16' s.t. Daprelà); Bolzoni 6,5, Barreto 6 (cap.), Stevanovic 5,5; Di Gennaro 6 (10' s.t. Lafferty 7); Dybala 6 (41' s.t. Lores), Hernandez 6,5. A disposizione: Ujkani, Struna, Andelkovic, Sanseverino, Bacinovic, Ngoyi. Allenatore: Gennaro Gattuso.

CESENA (3-5-2): Campagnolo; Volta, Capelli, Krajnc; Consolini, De Feudis (10' s.t. Cascione), Alhassan (25' s.t. Granoche), Coppola, Renzetti; Defrel (34' D'Alessandro), Succi (cap.). A disposizione: Coser, Nadarevic, Camporese, D'Alessandro, Rodriguez, Garritano, Arrigoni. Allenatore: Pierpaolo Bisoli.

ARBITRO: Angelo Cervellera (Taranto).

MARCATORI: De Feudis 7' s.t. (C); Lafferty 15' s.t. (P); Hernandez 23' s.t. (P) (rig.).

Nessun commento:

Posta un commento