martedì 3 settembre 2013

INCIDENTE SULLA A 20. DICHIARATA MORTE CEREBRALE PER LINDA

I medici della Rianimazione del Papardo hanno dichiarato la morte cerebrale della 24 enne marocchina Linda Aroussi, vittima di un incidente sull’autostrada Messina-Palermo nei pressi dello svincolo di Barcellona. L'auto sulla quale viaggiava era volata in una scarpata dopo aver divelto il guard rail. Stava tornando a Gioiosa Marea dopo una serata trascorsa a Milazzo. Nonostante i tentativi di salvarle la vita, sottoposta anche ad intervento chirurgico, oggi i medici del reparto di Rianimazione del Papardo non hanno potuto fare altro che dichiarare lo stato di morte cerebrale. La giovane, residente Gioiosa Marea, nella notte fra sabato e domenica, viaggiava su una Renault Clio alla cui guida si trovava un amico 27 enne. Dopo aver trascorso la serata nella zona di Milazzo il ragazzo la stava riaccompagnando a casa quando, improvvisamente, ha perso il controllo dell’auto. La Renault Clio ha divelto la barriera protettiva ed è finita nel burrone. Linda Aroussi, soccorsa da alcuni automobilisti di passaggio, è stata poi trasportata al Papardo con l’elisoccorso. Il 27 enne che era con lei è stato invece ricoverato all’ospedale di Milazzo con una prognosi di 30 giorni.




Nessun commento:

Posta un commento