mercoledì 4 settembre 2013

IL MOSTRO DI CLEVELAND E' MORTO SUICIDA IN CELLA

E' stato trovato morto nella sua cella Ariel Castro, 53 anni, l'ex autista di scuolabus meglio noto come il
'mostro di Cleveland', arrestato il 6 maggio scorso dopo la rocambolesca liberazione di tre giovani donne, da lui segregate per circa un decennio nella propria abitazione della città dell'Ohio, dopo averle rapite quando erano ancora adolescenti. Il 26 luglio era stato condannato all'ergastolo per sequestro di persona, violenza carnale e tortura pluriaggravati. Secondo una portavoce dei Servizi Penitenziari dello Stato Usa, JoEllen Smith, le guardie del carcere di Orient, dove Castro era detenuto in isolamento, hanno scoperto il suo cadavere durante un controllo di routine: si sarebbe impiccato. Immediatamente trasferito in infermeria, i medici non hanno potuto che constatarne il decesso.

Nessun commento:

Posta un commento