mercoledì 4 settembre 2013

IDENTIFICATO L'UOMO DELLA TANGENZIALE DI CATANIA. A RICONOSCERE LA SALMA E' STATA LA MADRE

E' stato identificato l'uomo travolto da un furgone mentre attraversava a piedi la tangenziale di Catania. Era Emanuele Cutrone, 32 anni, originario di Acate ma residente a Vittoria, anche se negli ultimi tempi era ospitato in una comunità di Pedalino. L'uomo era senza documenti ed è stato riconosciuto grazie a un tatuaggio che aveva sul collo, in seguito all'appello lanciato dalla Polizia postale che ha inviato la foto del segno particolare. A riconoscere il cadavere è stata la madre che proprio ieri si è recata presso il reparto di medicina legale del Garibaldi per identificare la salma. Inoltre, sono stati effettuati i rilevamenti tramite le impronte digitali, dal momento che la vittima aveva piccoli precedenti penali. 

Nessun commento:

Posta un commento