domenica 1 settembre 2013

AMERICANA PAGA 38 MILA EURO UNA SETTIMANA A VILLA LILLY IN COSTIERA AMALFITANA. LA GUARDIA DI FINANZA INDAGA SUL DOVUTO ALL'ERARIO

Situata nel cuore di Praiano , la villa gode di una vista assolutamente mozzafiato, con Positano che appare
come un gioiello incastonato nella scogliera sul mare. Ma a Villa Lilly, nella costiera amalfitana, anche l'affitto ha un costo che toglie il fiato. 38 mila dollari per una settimana. E' l'importo che ha pagato, quanto richiesto, una facoltosa signora americana, senza batter alcun ciglio. 
"White Lilly Villa in Praiano rispecchia i sogni di tutte le persone che cercano il lusso e la bellezza incontaminata della nostra Costiera Amalfitana" questo lo slogan che pubblicizza gli importi per soggiornare nella mega villa con 7 camere da letto e la possibilità di utilizzare la piccola barca privata accessibile dal posto ormeggio ai piedi della villa per visitare le vicine Capri e Sorrento. Inoltre, si legge nel sito www.tripadvisor.it, a disposizione viene messo uno chef ed il personale che vive in una casa separata indipendente dalla villa per garantire una completa privacy agli ospiti. 
La proprietà è composta da una villa principale, di 10.000 piedi quadrati, un'antica scogliera, la Torre medievale, composta da una camera da letto e bagno. Una guest house, costruita sulle rocce che delimitano il mare, con l'ingresso di fronte alla piscina. "L'effetto particolarmente scenografico dalla finestra del bagno di guest house, che sembra - scrive il sito - come se sei in mare, piuttosto che sulla terra, è stato immortalato nelle pagine della torre di Digest". 
Numerose terrazze ed un giardino incantevole che brulica di colori tipici della Costiera Amalfitana, Buganville, piante aromatiche, fiori colorati, piante grasse, agavi, lavanda, ... insomma, a quanto pare, anche il giardino è un incanto. 
E poi il confort con aria condizionata, asciugatrice, camino, disponibilità barca, disponibilità cuoco per cenette tipiche, con pesci e prodotti freschi della Costa Amalfitana, libri, TV satellitare, vasca idromassaggio, ecc. Una serie di servizi e dettagli, ovviamente con i suoi costi aggiuntivi. 
Adesso, però, dopo la notizia, è scattata l'indagine della Guardia di Finanza. Villa Lilly gode di fama mondiale. Qui vi hanno soggiornato celebrità come Julia Roberts, Michael Keaton, Barbra Streisand, Ben Stiller con sua moglie Christine Taylor e Dr. Benjamin Carson, immortalati nella villa in numerose riviste internazionali di lusso come il punto Devue, The New York Times Magazine, Amica e annunci. D'altronde chi la reclamizza sui siti la presenta come "una Location a dir poco incredibile. White Lilly Villa in Praiano è posta in una posizione incredibile. Questa villa, reclamizza ancora il sito, dona ai suoi ospiti "un'accoglienza incredibilmente Elegante, Chic e Glamour.  "Incredibile" è l’unico aggettivo che si può utilizzare per descriverla". La proprietà è a stelle e strisce e il contratto d'affitto del soggiorno dell'americana è stato stipulato in un Paese straniero, ma le Fiamme gialle, dati i prezzi esorbitanti, vogliono essere certi se quanto dovuto all'erario italiano sia stato sempre versato.

Alcuni particolari della Villa Lilly
 











Nessun commento:

Posta un commento