sabato 7 settembre 2013

22 FALSI INCIDENTI STRADALI NEL RAGUSANO. ARRESTATO EX ASSICURATORE E 39 PERSONE INDAGATE TRA RAGUSA E PALERMO

L’ex assicuratore utilizzava per i suoi imbrogli le polizze assicurative scadute di ignari utenti che poi inviava ad un complice a Palermo per concretizzare le frodi. La Polizia Stradale di Ragusa, nell'ambito dell'operazione ‘Basso rischio’, ha arrestato un ex assicuratore, Francesco Gambina, di 63 anni, per aver frodato alcune compagnie assicurative con falsi incidenti stradali. Ricostruiti finora 22 falsi incidenti stradali dal 29 settembre 2009 al 3 gennaio 2012.L’inchiesta era stata avviata dopo la denuncia fatta nell’agosto 2010 da una compagnia assicurativa, che segnalava diversi sinistri avvenuti a Ragusa nel 2009 e in breve lasso di tempo, tutti riferiti a polizze sospese e di titolari con attestati di rischio molto bassi. Nell'operazione sui falsi incidenti risultano indagate altre 39 persone. Le persone coinvolte nell'indagine prevalentemente sono di Ragusa, su 39 residente nella cittadina siciliana sono 21. Residenti a Caltagirone sono dieci, una persona indagata vive a Palermo, una a Niscemi, tre a Santa Croce, una a Vittoria, una a Grammichele ed una a Comiso. Intanto Francesco Gambina si trova ai domiciliari.

Nessun commento:

Posta un commento