giovedì 12 settembre 2013

13 ENNE IN CONDIZIONI GRAVISSIME DOPO ESSERSI GETTATO DAL 3° PIANO. ALLA BASE DEL TENTATO SUICIDIO LA SCUOLA

Terribile gesto di un ragazzino di 13 anni che stamattina si è gettato dalla finestra di una palazzina di piazza Alfredo Di Dio a Fagnano Olona, in provincia di Varese, ed è ora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Legnano. Per ora non si conoscono le ragioni della sua decisione di farla finita anche se probabilmente potrebbero essere riconducibili a problemi scolastici. L'allarme è scattato poco prima delle sei. Secondo quanto si apprende l'adolescente, di origini albanesi, è già stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico conclusosi in tarda mattinata. I medici mantengono riservata la prognosi. Sul posto sono arrivati, oltre ai mezzi di soccorso del 118 anche i carabinieri della locale stazione e dalla Compagnia di Busto Arsizio. In mattinata i militari si sono recati anche all'istituto scolastico frequentato dal 13 enne per capire se possa esserci una connessione tra la scuola e la volontà di togliersi la vita. Sempre secondo quanto si apprende la famiglia del ragazzino è ben inserita nel contesto sociale del paese.

da AGI

Nessun commento:

Posta un commento