sabato 17 agosto 2013

VAPORETTO SI SCHIANTA CONTRO GONDOLA. MUORE UN TURISTA TEDESCO

E' morto il turista tedesco coinvolto nel grave incidente in Canal Grande a Venezia. E' deceduto all'ospedale dove era stato ricoverato in gravi condizioni. L'uomo si trovava con la sua famiglia su una gondola che stava partendo da un ormeggio vicino a Rialto. La gondola è stata travolta in pieno da un vaporetto che, per una manovra errata, aveva perso il controllo. Il vaporetto ha travolto la piccola imbarcazione e tutte le persone a bordo sono finite in acqua. Le condizioni del turista sono apparse subito gravissime, ma i soccorritori sono riusciti a rianimarlo momentaneamente dopo averlo ripescato dal canale. L'uomo è stato poi ricoverato all'ospedale dove le sue condizioni si sono aggravate fino al decesso. La figlioletta invece si è ripresa. Sull'incidente è stata aperta un'inchiesta. 

LA DINAMICA DELL'INCIDENTE

Secondo i primi accertamenti di polizia e carabinieri, il grave incidente è avvenuto per una manovra non riuscita del vaporetto. Il mezzo pubblico si trovava sotto la volta del ponte di Rialto quando ha cominciato a stringere contro il muro un'altra barca. Il pilota ha subito manovrato per scostarsi, ma ha perso il controllo del grosso natante che è andato a finire in pieno contro la gondola che stava lasciando in quel momento la riva dopo aver caricato una comitiva di turisti. L'impatto e' stato rovinoso e si è scatenato il panico. Tutti i passeggeri della gondola, ridotta in pezzi, sono finiti in acqua, subito alcuni gondolieri si sono tuffati per portare soccorso. I più gravi sono risultati padre e figlia piccola ai quali è stata praticata la respirazione artificiale. Sembra che il padre soprattutto abbia bevuto molta acqua. Ora sono in corso indagini per stabilire le precise responsabilità nell'ambito di quello che si può chiamare un vero e proprio naufragio. 

da agi.it

Nessun commento:

Posta un commento