lunedì 19 agosto 2013

UN GIOVANE TENTA IL SUICIDIO BUTTANDOSI DA UN CAVALCAVIA ALTO 10 METRI. E' IL CASO DI DIRE "SALVO" A SAN SALVO.

Un giovane di San Salvo di 32 anni ha tentato il suicidio buttandosi da un'altezza di circa 10 metri nella zona industriale di Piana Sant'Angelo poco prima delle 17. L'episodio è avvenuto sul cavalcavia sull' A 14 della strada provinciale a qualche centinaia di metri dalla Pilkington. Il ragazzo, dopo aver lasciato l'auto al bordo della strada, ha scavalcato il gard rail gettandosi di sotto. È caduto su un canneto che ha attutito la caduta salvandolo. I soccorritori per raggiungere il luogo dell'impatto hanno creato una passerella con alcune tavole di legno abbandonate da tempo. È stato un passante ad accorgersi di quanto successo e a chiamare i soccorsi. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco, il personale del 118, i Vigili urbani e i Carabinieri di San Salvo, in provincia di Chieti. L’ambulanza, scortata da un’auto dei Carabinieri, ha accompagnato il ragazzo presso il vicino ospedale San Pio di Vasto. Le sue condizioni sono state giudicate dai medici non gravi, ha riportato solo fratture multiple.
foto e notizia di
Ercole Michele d'Ercole per www.sansalvo.net

Nessun commento:

Posta un commento