venerdì 30 agosto 2013

TRIO CATANESE SORPRESO DAI CARABINIERI MENTRE ESTORCE DENARO ALLA VITTIMA

Tre catanesi in trasferta a Caltagirone sono stati arrestati dai Carabinieri per estorsione. In manette sono finiti
Pier Paolo Condorelli, 30 anni, pregiudicato, Cosimo Condorelli, 18 anni, noto alle forze dell'ordine, e l'incensurato Venerando Dario Buscema, 35 anni. Secondo la ricostruzione, dopo una serie di minacce di morte rivolte ad un 48 enne calatino, effettuate nei giorni scorsi sia telefonicamente che di persona, i tre si sono incontrati con la vittima in piazza Falcone e Borsellino, per riscuotere a titolo estorsivo la somma di 300 euro. In particolare, su richiesta di una quarta persona che avrebbe effettuato lavori edili presso l'abitazione della vittima, per un valore complessivo di 700 euro, ancora da saldare, gli arrestati avrebbero preteso dal malcapitato la somma lievitata di 2 mila euro, che avrebbe dovuto essere anticipata dall'esborso immediato di 300 euro. Il tentativo di estorsione, però, non è andato a buon fine perché, avendo assistito ai fatti, i Carabinieri hanno subito bloccato ed arrestato in flagranza il trio, mentre tentava di dileguarsi. Gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Caltagirone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
da cataniaoggi.com

Nessun commento:

Posta un commento