mercoledì 21 agosto 2013

TRE LE VITTIME DELL'INCIDENTE DI FERRAGOSTO NEL RAGUSANO. DECEDUTA ANCHE L'ALTRA FIGLIA.

Sale a tre il numero delle vittime a seguito dell'incidente stradale di ferragosto avvenuto sulla S.S. 514 Ragusa-Catania all'altezza del bivio di Chiaramonte Gulfi. Dopo la morte sul colpo del conducente Salvatore Cilia, alla guida della Lancia K, scontratasi frontalmente con una Mercedes, e della figlia Martina che non aveva superato l'intervento chirurgico cui era stata sottoposta nell'Ospedale di Vittoria, oggi nella divisione di rianimazione dell'Ospedale 'Cannizzaro' di Catania è deceduta anche l'altra figlia di Cilia, Maria Concetta di 11 anni, rimasta ferita nel tragico impatto di ferragosto. Resta ricoverata la moglie di Salvatore Cilia, unica superstite della famiglia, le sue condizioni restano gravi.
da 

Nessun commento:

Posta un commento