martedì 27 agosto 2013

TRAGEDIA A LICATA. TURISTA ANNEGA SOTTO GLI OCCHI DEI PARENTI


Una donna di 59 anni, G.G.S., di Piazza Armerina (Enna), è annegata nel tardo pomeriggio nel mare
antistante la spiaggia Due Rocche, di contrada Canticaglione, nelle acque di Licata, nell'Agrigentino. La tragedia è avvenuta sotto gli occhi dei familiari della vittima, che hanno assistito impotenti dalla spiaggia. Il corpo è stato recuperato dagli uomini della Guardia Costiera. In aiuto ai parenti della vittima e ai militari anche alcuni bagnanti che con qualche problema sono comunque riusciti a portarla a riva. Subito sono stati chiamati i soccorsi, ma inutili sono stati i tentativi di rianimarla da parte del personale medico del 118, per la donna non c'è stato nulla da fare. La donna era in vacanza ed alloggiava in un B&B. Sulla dinamica dei fatti indagano i militari della Guardia costiera.

Nessun commento:

Posta un commento