lunedì 26 agosto 2013

INCIDENTE MESSINA-CATANIA. MUORE CENTAURO DOPO RICOVERO. SI ALLUNGA L'ELENCO DELLE VITTIME DELLA STRADA

Ancora un centauro vittima di un incidente stradale avvenuto lungo l'autostrada A18 Messina-Catania. Un uomo di
37 anni di Messina, Vincenzo Treviso, è morto dopo aver lottato per alcune ore tra la vita e la morte per le ferite riportate in una rovinosa caduta, nel primo pomeriggio, all'incirca  alle 15, ad un chilometro e mezzo dalla barriera di Tremestieri, all'altezza del centro abitato di Giampilieri. Era alla guida di un Suzuki 250 di grossa cilindrata e proveniva da Catania quando, per cause che la Polstrada della sezione di Giardini Naxos sta ancora accertando, sarebbe stato tamponato sulla corsia di sorpasso da un Audi Q3, guidata da un quarantenne. Immediatamente soccorso dal 118, è stato trasportato d'urgenza al Policlinico di Messina, dove è deceduto qualche ora dopo. Era stato ricoverato in prognosi riservata e i medici temevano per la sua vita. Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente e di chi sia la responsabilità

Nessun commento:

Posta un commento