mercoledì 21 agosto 2013

PICCHIATO PER AVER CHIESTO LA PATENTE DOPO UN INCIDENTE

Un vigile urbano è stato picchiato da un automobilista vittima di un incidente stradale autonomo, lungo la strada provinciale Scoglitti-Vittoria. L'uomo di 56 anni, vittoriese, è finito con la sua Fiat Punto, contro un
muro e un palo della luce. Una pattuglia dei vigili urbani, con due ispettori a bordo, si è recata sul posto per i rilievi e per i soccorsi. La vittima ha reagito pesantemente alla richiesta dei documenti ed ha picchiato il vigile urbano, un ispettore di 38 anni. I due sono stati trasportati in ospedale. L'automobilista è ricoverato, con traumi vari. Il vigile urbano ha riportato traumi e ferite, con una prognosi di 10 giorni. È stato medicato ed è tornato a casa. Il comandante della Polizia municipale, Cosimo Costa, ha informato dell'episodio l'autorità giudiziaria.

Nessun commento:

Posta un commento