domenica 18 agosto 2013

"MI AMMAZZO" E SI LANCIA CON L'AUTO GIÙ DALLA SCOGLIERA. MIRACOLOSAMENTE ILLESO.

All'alba, due giovani ventisettenni si trovavano in auto di fronte al mare, a Passo Marinaro nella zona balneare di Scoglitti, nel ragusano, ma all'improvviso fra i due ragazzi scoppia la lite. Lui urla che vuole farla finita. “Mi ammazzo”. Con questa frase, fatta scendere la propria fidanzata al termine dell’ennesimo litigio. La minaccia non resta tale e il ragazzo ha proseguito con la macchina la sua folle corsa fino a lanciarsi a tutta velocità con la Chevrolet giù dal promontorio di circa dieci metri d'altezza verso il mare. Ma all'ultimo momento, con la vettura già in volo, riesce ad aprire lo sportello e con un balzo si lancia fuori, uscendo incolume da questo suo colpo di testa. Lui è miracolosamente salvo. L'auto, che tra l'altro era della fidanzata, è invece finita in acqua ed è stata recuperata dai mezzi dei Vigili del Fuoco. I due protagonisti dell'episodio saranno interrogati dalle forze dell'ordine di Vittoria, che stanno indagando sull'accaduto.

Nessun commento:

Posta un commento