lunedì 26 agosto 2013

LA STORIA DEL "FU MATTIA PASCAL" DI PIRANDELLO, DOPO QUASI 110 ANNI, ADESSO E' REALTÀ

La vera storia è accaduta nei pressi di Philadelphia, dove la donna è stata data per morta e quindi seppellita. O meglio, è stato sotterrato un corpo che si credeva fosse il suo. I famigliari la credono morta e, dopo aver riconosciuto il suo corpo, ne celebrano il funerale. In realtà Sharolyn Jackson, 50 enne afroamericana, è viva e ha passato gli ultimi mesi all’interno di una struttura di salute mentale. Oltre cento anni dopo, la fantasia che Luigi Pirandello aveva riversato nel suo "Il fu Mattia Pascal" è diventata realtà, solo che in questo caso protagonista è una donna. Tutto ha inizio lo scorso 18 luglio, quando Sharolyn è improvvisamente scomparsa di casa, senza dare preavvisi o spiegazioni alla sua famiglia. I parenti sporgono denuncia, avvisano le autorità che però, nell’immediato, non riescono a rintracciarla e nemmeno a trovare una pista da seguire. La svolta arriva appena due giorni dopo, quando gli investigatori trovano un corpo senza vita, che sembra corrispondere in pieno all’identikit della donna scomparsa. Il cadavere viene perciò fatto vedere al figlio e ad un’altra persona a lei vicina, che avevano fornito la descrizione. Entrambi confermano: quel corpo senza vita è di Sharolyn. Le autorità di conseguenza procedono a registrarne il decesso lo scorso 20 luglio, mentre i famigliari organizzano il funerale, che si svolge il 3 agosto. Sul giornale locale “The Times of Trenton” appare anche un toccante ricordo nella sezione dei necrologi. Tredici giorni dopo, la Jackson riappare, con la stessa velocità con cui si era volatilizzata. La “defunta” viene ritrovata in una clinica mentale nel pieno centro di Philadelphia il 16 agosto. Il Dipartimento della Salute della “città dell’amore fraterno” si difende: “Lo standard in questi casi è quello del confronto visivo di un famigliare; la conferma del figlio è stata presa come un dato di fatto”. In casa Jackson tirano un sospiro di sollievo, ma il caso non è ancora risolto. Di chi è il corpo che ha ricevuto le esequie? Una persona è stata sotterrata e ora nessuno sa di chi possa trattarsi. Nell’attesa di fare luce su chi abbia ricoverato Sharolyn senza dare sue notizie, James Garrow, il portavoce del Dipartimento, ha detto: "In questo momento stiamo lavorando internamente con la Polizia per vedere di riesumare il corpo, per capire - riporta l’Huffington Post Usa - se siamo in grado d’identificare chi sia questa donna". 
La notizia è riportata da tgcom24.mediaset.it

Nessun commento:

Posta un commento