domenica 11 agosto 2013

ALLERTA PER PESCE "DIVORA TESTICOLI". E'IL PRIMO PESCATO IN EUROPA

La scoperta di un esemplare di pesce Pacu nelle acque della Svezia meridionale ha indotto le autorità a diramare un allerta perché la specie, un cugino del Piranha, ha la sgradevole abitudine di cibarsi di 'testicoli'. Non si tratta di un 'pesce d'aprile' fuori tempo massimo ma di una seria minaccia alla virilità degli svedesi secondo quanto riferisce il britannico Daily Telegraph citando esperti del museo di Storia Naturale danese. Il Pacu pescato era lungo 21 cm ma può arrivare fino ai 90 e pesare fino a 25 kg. Nelle zone in cui il Pacu prolifera sono stati riportati numerosi incidenti mortali di persone dissanguate dopo che il pesce aveva strappato loro a morsi i genitali. Dotato di una dentatura temibile il Pacu è abitualmente presente nei fiumi amazzonici e nel bacino dell'Orinoco in Sud America. Esemplari sono stati avvistati nel 2006 in un lago texano ma quello pescato nelle peraltro gelide acque svedesi è il primo di cui si abbia notizia in Europa. 

Nessun commento:

Posta un commento