martedì 30 luglio 2013

VIOLENTA LA MOGLIE DAVANTI AI FIGLI E SCAPPA. ARRESTATO OPERAIO TRAPANESE

Una donna di quarantacinque anni è stata violentata dal marito davanti ai figli. Un operaio di quarantasette anni, S.B., originario di Trapani, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale. Il fatto è accaduto in un paese della zona di Vimercate (Monza). È stato uno dei figli, una volta che il padre se ne era andato, a chiedere aiuto al 112. Secondo gli investigatori, avrebbe ripetutamente abusato della coniuge. Una situazione insostenibile. Sembra che la donna, stanca dei continui soprusi, stesse meditando di lasciare il marito. S.B., secondo quanto hanno riferito i carabinieri, è un pregiudicato ed è stato bloccato all'altezza autostradale A4 di Trezzo sull'Adda, mentre stava tentando la fuga. La moglie, invece, è stata trasportata alla clinica Mangiagalli, dove i medici hanno confermato la violenza.

Nessun commento:

Posta un commento