lunedì 1 luglio 2013

SEQUESTRATI BENI A BROKER CHE INVESTIVA PER SE IL DENARO DEGLI INVESTITORI

Secondo gli inquirenti, la donna si sarebbe appropriata di oltre due milioni e mezzo di euro, che avrebbe poi speso con viaggi, acquisto di ville, beni di antiquariato di pregio, abiti e accessori di lusso. Invece di investire il denaro che le veniva affidato dagli investitori li avrebbe spesi per acquisti personali e viaggi. Con questa accusa la Guardia di Finanza di Palermo ha denunciato una promotrice finanziaria, G.Rigano di 47 anni. La donna deve rispondere di riciclaggio, insieme con la madre e un uomo di 50 anni. La Procura ha disposto il sequestro preventivo di beni per 700.000 euro riconducibili ai tre indagati, tra cui appartamenti e negozi a Palermo, ma anche appartamenti sull'isola di Favignana. La Banca d'Italia ha radiato Rigano dall'albo dei promotori finanziari.
da 

Nessun commento:

Posta un commento