sabato 20 luglio 2013

QUANTE CALORIE HANNO I COCKTAIL?

Spesso capita di chiedercelo, perché, nonostante siamo a dieta, ci ritroviamo a berli, magari il sabato sera in compagnia degli amici. Alcuni optano per le bevande alcoliche classiche, come il vino o la birra, mentre altri proprio non ce la fanno a resistere davanti ad un mix di frutta e alcolici, specialmente se viene presentato come qualcosa di fresco. Il gusto per il palato è accontentato, ma questo non vuol dire che ne possa beneficiare anche la nostra forma fisica. Vari cocktail, infatti, hanno quantità elevate di calorie, che dovrebbero essere conosciute in vista del nostro benessere.

Alcool e dieta

Alcool e dieta costituiscono un binomio che deve essere oggetto di attenzione. Mentre per le bevande alcoliche classiche si va su un numero ristretto di calorie, per i cocktail la quantità può aumentare. Facciamo un esempio: la birra può avere dalle 150 alle 198 calorie; il vino bianco arriva a 120. Pensate invece che un piccolo bicchiere di Cosmopolitan può arrivare anche a 210 calorie, un cocktail formato da Rum e Coca a 185 e un Margarita a 400. Quindi, se abbiamo intenzione di rimanere lucidi e in linea, non bisogna esagerare con questo tipo di bevande. Le ultime indagini hanno messo in evidenza che anche gli adolescenti portano avanti comportamenti a rischio legati all'alcool. D’altronde è da ricordare che le statistiche sul rapporto tra alcool e giovani sono evidenti. L’alcool è in grado di portare alla perdita delle inibizioni e quindi anche all’insorgere di atteggiamenti improntati all’aggressività. Se ci si ubriaca in modo eccessivo, si riscontrano perdita di equilibrio, vomito, insorgenza di uno stato di disperazione. L’intossicazione può essere anche letale, se si perde la coscienza i nervi motori smettono di funzionare. 

Le calorie

Per avere un’idea più chiara di quante calorie contengono i vari cocktail che ci si può ritrovare a bere, vi mostriamo un elenco dettagliato.

Alexander – 160 calorie
Americano – 144 calorie
Aperol Spritz – 91 calorie
B52 – 206 calorie
Bellini – 63 calorie
Bloody Mary – 95 calorie
Caipirinha – 253 calorie
Cosmopolitan – 210 calorie
Daiquiri – 200 calorie
Gin Tonic – 120 calorie
Kahlua Mudslide – 270 calorie
Long Island Ice Tea – 272 calorie
Manhattan – 155 calorie
Margarita – 400 calorie
Martini Dry – 150 calorie
Mimosa – 80 calorie
Mojito – 157 calorie
Negroni – 96 calorie
Pina Colada – 230 calorie
Screwdriver – 170 calorie
Tequila Sunrise – 162 calorie
Vodka-Tonic – 200 calorie
White Russian – 250 calorie

Guardate invece la differenza con le bevande alcoliche tradizionali, che si possono bere anche durante i pasti o che non contengono sostanze particolari all’insegna della miscela. 

Vi proponiamo uno specchietto indicativo:

1 birra (330 ml) = da 125 a 200 Kcal
1 Martini (80 ml) = 128 Kcal
1 bicchiere di gin (80 ml) = 177 Kcal
1 whisky (40 ml) = 100 Kcal
1 bicchiere di vino rosso a 10° (150 ml) = 82 Kcal
1 bicchiere di vino bianco a 11° (150 ml) = 105 Kcal
1 bicchiere di vino cotto tipo Porto (50 ml) = 80 Kcal
1 bicchiere di kir (150 ml) = 225 Kcal
1 bicchiere di moscato (150 ml) = 240 Kcal
1 vodka all’arancia (150 ml) = 163 Kcal
1 bicchiere di champagne (150 ml) = da 105 a 180 Kcal (da brut a secco)

da 

Nessun commento:

Posta un commento