sabato 15 giugno 2013

COMMISSARIAMENTO DELLO IOR DOPO LA CONCLUSIONE DELLE INDAGINI DELLA PROCURA DI TRAPANI

Papa Francesco potrebbe decidere già da questa estate di intervenire sullo Ior. All'orizzonte spunta l’ipotesi di un commissariamento dell’Istituto per le opere di religione. Ci sarà da aspettare l'indagine interna ancora in corso sui conti dei suoi clienti, dopo le accuse di riciclaggio di denaro sporco proveniente da illeciti di stampo mafioso. Le voci di un provvedimento della magistratura italiana nei confronti della direzione della banca vaticana, si fanno più insistenti.

BERGOGLIO VUOLE LA RIFORMA ENTRO L'ESTATE
Da settimane la questione rimbalza fra Segreteria di Stato, Governatorato della Città del Vaticano e Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica (Apsa). A portare ad un’accelerazione dei tempi anche lo scontro tutto interno allo Ior, che vede da un lato Jeff Lena, avvocato californiano dell’Istituto che si mosse per allontanare l’ex numero uno Ettore Gotti Tedeschi, e dall’altro il presidente Ernst Von Freyberg e il direttore Paolo Cipriani. Allora si disse che le accuse di Gotti Tedeschi contro il tentativo della Segreteria di Stato e della struttura dell'Istituto di annacquare le norme sul riciclaggio erano infondate,e che il banchiere col pallino della demografia era stato mandato via perché non conosceva lo Ior e non lo difendeva.

L'IPOTESI COMMISSARIAMENTO
Papa Francesco si è convinto di volere riformare tutto. Lo Ior toglie alla Chiesa molto più di quanto non le dia: e le intenzioni potrebbero essere di sostituire i vertici dello Ior con un sacerdote suo fedelissimo oppure con un manager esterno di valore. Ci si troverebbe davanti a un vero e proprio commissariamento di fatto.
Il fatto che ad oggi papa Francesco non abbia ancora ricevuto Von Freyberg fa pensare che non voglia legittimare l’attuale dirigenza. Pesa il fatto che la nomina del nuovo presidente sia arrivata da papa Benedetto XVI e dal cardinal Tarcisio Bertone dopo le dimissioni di Ratzinger, che così facendo ha deciso di agire prima del conclave.

da nanopress 

Nessun commento:

Posta un commento