sabato 1 giugno 2013

CLUB UNESCO, UNICEF E CITTÀ DI CASTELVETRANO PER LA CITTADINANZA ONORARIA DEI FANCIULLI STRANIERI NATI IN ITALIA

Il club Unesco Castelvetrano Selinunte, in linea con i propri principi statutari, per celebrare l’anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, il 7 dicembre 2012, in occasione della 64^ Giornata Mondiale dei Diritti Umani, facendo propria l’iniziativa Campagna IO come TU, promossa dall’Unicef Italia, ed aderendo pienamente alla mozione, proposta dalla VI^ Commissione Consiliare
Permanente, inerente il "Sostegno del riconoscimento della cittadinanza italiana” in coerenza con i principi dello “Ius Soli”, approvata all'unanimità dal Consiglio Comunale di Castelvetrano nella seduta del 18 settembre 2012, si è impegnato a sostenere il diritto della non discriminazione per tutti i bambini e gli adolescenti che vivono in Italia , contribuendo a portare avanti, nel proprio territorio di appartenenza, l'azione di pressione, mossa dall’Unicef a livello nazionale, per riformare l'attuale legge sul riconoscimento della cittadinanza italiana per i bambini e gli adolescenti di origine straniera. L’azione congiunta intrapresa ha impegnato l’Amministrazione Comunale ad attivare tutti gli atti e le procedure necessarie a sostegno del riconoscimento della cittadinanza italiana per Ius Soli ai figli nati in Italia da entrambi i genitori stranieri regolarmente residenti ed ai ragazzi arrivati in Italia da adolescenti, alle condizioni che verranno stabilite in Parlamento. Per mantenere alta l'attenzione sul tema, in attesa di un processo di riforma legislativo che faciliti tale accesso, il club Unesco Castelvetrano Selinunte, nella persona del Presidente Nicolò Miceli, congiuntamente al socio fondatore, Esther Clemente, responsabile del Comitato Cittadino Unicef Italia, il 7 dicembre 2012 ha proposto al sindaco della Città di Castelvetrano, Felice Errante, di concedere simbolicamente la cittadinanza onoraria ai bambini e agli adolescenti di origine straniera nati in Italia e residenti nel nostro Comune, proponendo di organizzare un evento, in cui i rappresentanti delle forze dell’ordine presenti in città, oltre che il primo cittadino, la Giunta Municipale ed i componenti del Consiglio Comunale, incontrino i bambini, le bambine, gli adolescenti delle scuole elementari e medie per confrontarsi sui diritti degli under 18 con particolare riguardo al diritto di cittadinanza. Avendo l’Amministrazione Comunale promosso la predetta manifestazione e rilevato, dal giorno della nostra istanza, che la nostra città conta un congruo numero di minori nati e qui residenti, figli di cittadini stranieri, il Club Unesco e l’Unicef locali hanno lavorato alla realizzazione della cerimonia che si terrà domenica 2 giugno, in Piazza Matteotti, alle ore 10.00, in occasione della Festa della Repubblica Italiana che ne commemora il 67° Anniversario. Alla presenza del Responsabile del Comitato Cittadino Unicef Italia, del Presidente del Club Unesco Castelvetrano Selinunte e dell’Assessore Comunale all’Immigrazione ed Integrazione, il Sindaco della Città di Castelvetrano, consegnando una copia della Costituzione Italiana, conferirà simbolicamente, con un attestato, la Cittadinanza Onoraria ad ognuno dei nuovi “concittadini”.

Nessun commento:

Posta un commento