domenica 12 maggio 2013

LADRO INGOIA DIAMANTE, MA VIENE SCOPERTO DA UNA RADIOGRAFIA

Un ladro è stato arrestato dalla polizia per aver rubato un diamante da 12 milioni di euro. Il rapinatore aveva tentato di nascondere la refurtiva ingoiandola, ma una radiografia lo ha smascherato.

MALAGA (Spagna)- Che al mondo esistano persone imbroglione, come ladri e truffatori, è un fatto ormai noto; tutti i giorni si sente parlare di rapine nei negozi, nelle case, nelle strade o sui mezzi pubblici. Come in ogni “mestiere”, esistono persone più o meno esperte nell’arte del furto: ci sono quelli che, grazie alla tecnologia sofisticata e alla loro bravura, riescono a costruirsi una vera fortuna sulle spalle degli altri, e quelli che, invece, compiono furti minori. Questi ultimi, però, data la loro inesperienza sono facilmente rintracciabili dalla polizia, perché lasciano dietro di loro tracce evidenti. E’ questo il caso di una coppia di rapinatori che, dopo aver rubato una borsa con dentro dei gioielli, sono stati rintracciati dalla polizia e arrestati. L’episodio è avvenuto in un bar di Malaga, dove una coppia di turiste inglesi, che stava cenando, ha lasciato incustodita la borsetta con dentro i contanti e un diamante del valore di 12 milioni di euro. Le ragazze, infatti, si sono allontanate qualche minuto dal tavolo per andare al banco del bar e uno dei due uomini, approfittando della situazione, si è impossessato della borsa con un consistente bottino. Poi la coppia, felice del guadagno, si è allontanata dal locale ed è salita su un auto con altri 2 amici; ma i due non hanno fatto i conti con la polizia. Infatti l’auto è stata fermata ad un posto di blocco e i quattro, riconosciuti per precedenti penali, sono stati fermati. Durante una perquisizione la polizia ha scoperto la borsetta con i documenti, ma uno dei ladri, volendo fare il furbo, ha ingoiato il diamante per evitare di essere scoperto. Nonostante gli uomini abbiano negato di essere dei ladri, sono stati portati portati alla centrale, dove si è scoperto che all’appello della refurtiva mancava il diamante. Un poliziotto, ricordandosi di aver visto l’uomo ingoiare qualcosa, lo ha costretto ad una radiografia in cui si è scoperto che nello stomaco aveva un diamante incastrato. Messi davanti al fatto compiuto, i due finalmente hanno ammesso il furto; ora non resta che aspettare che il diamante torni alla luce.

da 

Nessun commento:

Posta un commento