domenica 14 aprile 2013

SCUOLA CHIUSA PER PRESUNTA PRESENZA DI AMIANTO IN ATTESA DEI RISULTATI DEI CAMPIONI PRELEVATI

by siciliaunopolis
Il sindaco di Trapani, Vito Damiano, ha disposto, con propria ordinanza, la chiusura della scuola secondaria di primo grado Buscaino Campo, per il sospetto di presenza di amianto. "Solo un provvedimento a scopo precauzionale" ha dichiarato il primo cittadino, per verificare l'eventuale presenza di amianto nel plesso scolastico. Il provvedimento è stato disposto, in via cautelativa, a seguito di un'ispezione, nella struttura di via dei Ranuncoli, da parte dei tecnici del Dipartimento di Prevenzione e Salute dell'Asp di Trapani nel corso della quale è stata effettuata la campionatura di alcune parti della pavimentazione per verificare l'eventuale presenza di amianto. Tenuto conto della potenziale pericolosità del materiale che si presume possa essere rilevato all'interno degli ambienti scolastici, frequentati da scolari, insegnati e altro personale, e preso atto della situazione, il sindaco Vito Damiano, con propria ordinanza, ha disposto la chiusura immediata del plesso scolastico. Di concerto con il dirigente scolastico Dario Trentacoste è stato concordato che le tre classi presenti all'interno del plesso di via dei Ranuncoli saranno trasferite nella sede centrale dell'istituto, in piazza Sales. Il primo cittadino ha evidenziato come la chiusura della Buscaino Campo sia stata disposta in via cautelativa, per tutelare la salute dei ragazzi e di tutto il personale, nell'attesa che vengano resi noti i risultati dei campioni prelevati. "Non vorrei che si creasse un inutile allarmismo", ha precisato il sindaco Vito Damiano. Intanto il plesso dell’istituto compressivo Buscaino Campo resterà chiuso almeno fino a mercoledì.

Nessun commento:

Posta un commento