lunedì 1 aprile 2013

GIOVANE IN COMA. AGGREDITA E DILANIATA DAI SUOI CANI

Il fatto è avvenuto nell'oristanese, abbattuto uno degli animali

E' stata trasferita d'urgenza nell'Ospedale Marino di Cagliari e non si è ancora risvegliata dal coma la giovane di 31 anni, di Oristano, che a San Vero Milis gestisce un chiosco bar nella borgata marina oristanese dove ieri sera è stata aggredita e ridotta in condizioni gravissime dai suoi due cani di razza corsa. Il fatto è avvenuto senza testimoni poco dopo le 19:30 sulla spiaggia della borgata di Sa Rocca Tunda. Dopo l'aggressione i due cani sono fuggiti,  uno è stato rintracciato questa mattina dai carabinieri di San Vero che sono stati costretti ad abbatterlo per evitare di essere aggrediti. La giovane è stata trovata in stato di incoscienza circa un'ora dopo l'aggressione da due giovani che erano scesi in spiaggia per sistemare le canne da pesca. Dopo i primi soccorsi, è stata portata al Pronto Soccorso dell'Ospedale San Martino di Oristano e da qui durante la notte è stata trasferita al Marino di Cagliari.