mercoledì 3 aprile 2013

DIMESSA DONNA A CUI E' STATO ASPORTATO UN TUMORE DI 38 CHILI

Sono servite cinque unità operative per rimuovere a una donna di Jesolo un tumore di 38 chili: la massa, che si era sviluppata in pochi mesi, comprimeva tutti gli organi addominali e toracici e diversi vasi sanguigni, mettendo a serio rischio la salute della paziente. Per questo i chirurghi dell'ospedale di San Donà di Piave, nel veneziano, assieme ai colleghi di Emodinamica, Anestesia e Rianimazione, Radiologia e Urologia sono intervenuti, asportando totalmente la massa e salvando la donna, che, grazie al lavoro d'equipe, ha lasciato oggi l'ospedale.